Giustizia. “Responsabilità civile magistrati non sia clava contro inchieste corruzione”

Giustizia. “Responsabilità civile magistrati non sia clava contro inchieste corruzione”

“L’approvazione dell’emendamento punitivo, proposto dalla Lega, sulla responsabilità civile dei magistrati, non diventi una clava da agitare contro le inchieste sulla corruzione. Una materia così delicata non può essere gestita con dei blitz a voto segreto, grazie alla compiacenza del M5S, ma deve essere frutto di un approfondimento articolato e deve soprattutto tener conto della necessità di adeguare la normativa italiana con quella europea”.

E’ quanto ha dichiarato la senatrice Rosa Maria Di Giorgi, membro della Direzione  nazionale del Pd.

“Come ha giustamente spiegato la responsabile Giustizia del Pd, Alessia Morani – ricorda la senatrice Di Giorgi -, esiste già una normativa in materia, anche se di fatto risulta inapplicata. Adesso il testo del disegno di Legge Europea 2013 bis approderà in Senato, dove lavoreremo sicuramente per affrontare in modo organico il tema della responsabilità civile dei magistrati”.

Taggato con , , , ,