Eccidio Stazzema sia monito contro ritorno del fascismo

Eccidio Stazzema sia monito contro ritorno del fascismo

Settantacinque anni fa S’Anna di Stazzema fu teatro di una delle più efferate stragi della Seconda Guerra Mondiale. Lungo il sanguinoso asse della linea Gotica i nazisti, spalleggiati dai fascisti, fecero scempio di uomini, donne, bambini, non risparmiando nessuno, e dando prova della massima disumanità. I racconti dell’orrore che abbiamo imparato a conoscere non possono lasciarci indifferenti di fronte al pericolo che nuovi totalitarismi, nuove pericolose forme di negazione della dignità altrui, possano portare al ripetersi di questi macabri fatti: è capitato una volta, può …

Leggi di più »

Governo faccia il possibile per dare giustizia a Ciatti

Governo faccia il possibile per dare giustizia a Ciatti

La decisione di mandare a processo solo uno degli aggressori di Niccolò Ciatti lascia sgomenti. Le immagini delle telecamere hanno mostrato a tutto il mondo che in quella tragica notte di due anni fa a Lloret de Mar gli autori del pestaggio furono tre, e ciascuno di loro ha una parte di responsabilità nell’omicidio. Così come vanno indagate fino in fondo le responsabilità dei gestori del locale. 
All’epoca dei fatti, quando ero vicepresidente del Senato, con il presidente Grasso ed il ministro Orlando ci adoperammo sin da subito per dialogare …

Leggi di più »

Maggio: rammarico per mancato rinnovo Sovrintendente

Maggio: rammarico per mancato rinnovo Sovrintendente

Apprendo con enorme sorpresa che non verra’ rinnovato da parte del sindaco l’incarico al 
sovrintendente del Maggio Cristiano Chiarot. Il mio dispiacere e’ assoluto. Ero stata tra coloro che avevano voluto che Chiarot venisse al Maggio e si dedicasse con la sua esperienza e grandissima professionalita’ di manager in ambito culturale al nostro teatro. Avevamo condiviso con l’allora ministro Franceschini e il sindaco la scelta di portare al Maggio lo stimato presidente dell’Associazione nazionale delle Fondazioni lirico sinfoniche, incarico tuttora ricoperto da Chiarot.
La notizia genera sgomento nei sindacati e nel pubblico degli …

Leggi di più »

Turismo: il caso b&b a Firenze. Non bastano i divieti

Turismo: il caso b&b a Firenze. Non bastano i divieti

Oggi sul Corriere Fiorentino il mio contributo sulla questione b&b a Firenze: per vincere la sfida non bastano i divieti. 

 

A questo link puoi leggere l’articolo

2019070342589648

Leggi di più »

Galleria Accademia, presentata Interrogazione a Ministro

Galleria Accademia, presentata Interrogazione a Ministro

Oggi ho presentato questa Interrogazione per chiedere quali siano i criteri e i parametri utilizzati per l’avvio del processo di declassamento della Galleria dell’Accademia di Firenze e se il Ministro voglia avviare un confronto con il settore e in che modo intenda garantire i lavori di ristrutturazione dell’Accademia.

Abolire l’autonomia delle istituzioni museali comporterà inevitabilmente la fine della libertà di movimento dei direttori che, proprio grazie alla possibilità di impegnare localmente gli introiti, erano stati incentivati a promuovere iniziative culturali, di promozione e formazione nei territori, ottenendo, come …

Leggi di più »

Benvenuti, donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà

Benvenuti, donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà

Con Liliana Benvenuti scompare un’altra delle grandi figure della Resistenza. “Angela” era una donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà e la dignità dell’uomo, anche dopo la Liberazione di Firenze e dell’Italia. Entrò giovanissima nella Resistenza, affrontò le insidie della clandestinità con grande coraggio e grande dedizione. Quando parlava del fascismo diceva “ci hanno tolto la giovinezza”. Di lei mi piacerebbe venissero ricordate soprattutto queste parole come monito per le giovani generazioni, affinché l’orrore della dittatura, della guerra delle deportazioni, non si ripeta. E grazie a Liliana ed a …

Leggi di più »

Addio Maestro Zeffirelli, genio al servizio delle Arti

Addio Maestro Zeffirelli, genio al servizio delle Arti

Vicinanza al figlio Pippo e profondo cordoglio per la perdita di uno dei più grandi artisti del Novecento.

Oggi è un giorno molto triste ma anche pieno di ricordi che legano il Maestro alla sua Firenze. Come rappresentante delle Istituzioni e come fiorentina, sono felice ed onorata di aver contribuito fattivamente alla concretizzazione del progetto del Centro Internazionale delle Arti e dello Spettacolo Franco Zeffirelli. E’ stato il frutto di un lavoro fatto di scambi, di confronto, di riflessioni condivise, che ci hanno condotto ad individuare …

Leggi di più »

Il Governo sta distruggendo quanto fatto per la cultura

Il Governo sta distruggendo quanto fatto per la cultura

Abolire l’autonomia delle istituzioni museali comporterà inevitabilmente la fine della libertà di movimento dei direttori che, proprio nella possibilità di impegnare localmente gli introiti, erano stati incentivati a sviluppare iniziative culturali, di promozione e formazione nei territori, ottenendo, come nel caso della Galleria dell’Accademia a Firenze, ottimi risultati in termini di numero di visitatori e di innovazione culturale.
Nessuno si inganni, l’accentramento delle risorse presso il Ministero, attraverso il controllo e la gestione diretta dei bilanci, non viene fatta per migliorare l’organizzazione complessiva del comparto beni culturali. …

Leggi di più »

Shoah: memoriale Auschwitz investimento importante su Memoria

Shoah: memoriale Auschwitz investimento importante su Memoria

Il Memoriale italiano di Auschwitz che fino al luglio del 2011 era installato all’interno del blocco 21dell’ex campo di Auschwitz 1 è un’opera di straordinario rilievo, oltre che di pregevolissima fattura. Alla sua realizzazione, alla fine degli anni ’70, avevano preso parte, per scelta dell’Aned (Associazione Ex deportati nei campi nazisti), l’artista Pupino Samonà, lo scrittore Primo Levi, il compositore Luigi Nono e lo studio Bnpr (Belgjoioso, Banfi, Peressutti, Rogers, due dei quali avevano dovuto affrontato la deportazione; Banfi era morto nel campo di concentramento …

Leggi di più »

Istituto degli Innocenti eccellenza italiana. Lavoreremo per valorizzazione

Istituto degli Innocenti eccellenza italiana. Lavoreremo per valorizzazione

Per la prima volta oggi la Commissione parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza di cui faccio parte ha reso visita all’Istituto degli Innocenti di Firenze. È stata l’occasione per conoscere ed apprezzare, una volta di più, la qualità e la capillarità del lavoro svolto da questa mirabile istituzione che, proprio nel 2019, compie 600 anni di storia. L’Istituto degli Innocenti rappresenta un punto d’orgoglio per il nostro Paese e, in particolare, per la città di Firenze che, prima nel mondo, si dette una struttura per venire …

Leggi di più »

Sul Corriere Fiorentino una mia riflessione sul futuro del Maggio

Sul Corriere Fiorentino una mia riflessione sul futuro del Maggio

Leggi l’articolo cliccando sul link sottostante

“Il Maggio alla svolta, politica e Istituzioni facciano l’ultimo passo”

 

 

Leggi di più »

Chi non festeggia il 25 aprile non può fare il sindaco

Chi non festeggia il 25 aprile non può fare il sindaco

La festa della Liberazione è la festa che celebra la nascita della democrazia in Italia. Non partecipare significa non riconoscersi nella comunità democratica fondata sulla Costituzione che, come dice Calamandrei ha le sue radici nella lotta partigiana di liberazione dal nazifascismo. Tanto più in una città come Firenze, Medaglia d’oro della Resistenza, prima città italiana a liberarsi con le proprie forze dal giogo nazifascista.

Dire che è ideologizzata significa sostenere che l’antifascismo è un ideologia e non invece il presupposto della nostra Repubblica. Usare il 25 …

Leggi di più »

Misericordia Rifredi: è necessario un commissariamento

Misericordia Rifredi: è necessario un commissariamento

Le notizie di stampa relative alla Misericordia di Rifredi suscitano molta preoccupazione. Da sempre quella Misericordia è parte della vita di quella zona della città in cui anche io abito da sempre. Un punto di riferimento della comunità fiorentina. Un luogo deputato all’assistenza e alla solidarietà. Presidio medico e sociale insostituibile. Per ristabilire la necessaria fiducia tra i moltissimi volontari e nella cittadinanza tutta credo che ci sia un solo mezzo rapido ed efficace, adottato già in situazioni simili, ossia un commissariamento della struttura per portare avanti …

Leggi di più »

“Bene l’appello di Enrico Rossi. L’unità a sinistra è possibile e necessaria”

“Bene l’appello di Enrico Rossi. L’unità a sinistra è possibile e necessaria”

“Sottoscrivo pienamente l’appello all’unità delle forze riformista per le amministrative. La vittoria di Zingaretti apre prospettive che sarebbe poco comprensibile non intercettare. L’appello del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi affinché alle prossime amministrative il centrosinistra affronti in maniera compatta la sfida insidiosa dei populismi è quanto mai opportuna e va sostenuta con forza”. Lo comunica in una nota Rosa Maria Di Giorgi, della Direzione Nazionale Pd, promotrice lo scorso gennaio del Manifesto per Firenze, che chiedeva l’unità delle forze della sinistra intorno alla candidatura …

Leggi di più »

“Da Renzi a Zingaretti per un PD di ampie vedute”. Il mio intervento su ItaliaOggi

“Da Renzi a Zingaretti per un PD di ampie vedute”. Il mio intervento su ItaliaOggi

Condivido con voi il mio intervento di oggi su ItaliaOggi in un articolo di Filippo Merli, in cui discuto delle recenti primarie del PD e delle ragioni del necessario passaggio dall’era renziana a quella nuova, che porta il nome di Zingaretti. Adesso, abbiamo bisogno di un PD unito, a livello nazionale così come locale, in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.

Di seguito ripropongo l’articolo per intero.

Leggi di più »