Grazie a Pitti Immagine Firenze avrà Salone del Libro

Grazie a Pitti Immagine Firenze avrà Salone del Libro

La notizia che Pitti Immagine organizzerà dall’anno prossimo un Salone a Firenze per lanciare, come si apprende, un “percorso attorno al valore del libro” promuovendo “tutta la filiera produttiva che porta il testo nelle mani del lettore” è qualcosa di estremamente positivo che deve renderci orgogliosi come fiorentini e come cittadini italiani.
In un Paese in cui il 60 per cento degli abitanti dichiara di non leggere nemmeno un libro all’anno e solo il 7 per cento legge un libro al mese, questa meritoria iniziativa va nel senso della valorizzazione della lettura …

Leggi di più »

Sì al patto antirazzista: il mio intervento sul Corriere Fiorentino

Sì al patto antirazzista: il mio intervento sul Corriere Fiorentino

“Sì al patto antirazzista, serve un’azione incisiva per sradicare l’odio”.

Rileggi il mio intervento sul Corriere Fiorentino di oggi.

 

Corriere Fiorentino 15.11

Leggi di più »

Razzismo: è allarme anche in Toscana, spezzare catena odio

Razzismo: è allarme anche in Toscana, spezzare catena odio

L’aggressione ad un giovane immigrato di colore, l’imbrattamento della targa in ricordo di Idy Diene sul Ponte Vespucci a Firenze, le scritte minacciose al Tirreno di Piombino, i volantini di Azione Universitaria in cui si chiedono ‘classi etniche’ a Pistoia e, ancora, l’inchiesta della procura di Siena su ambienti della destra estrema e xenofoba, ci danno il segno inequivocabile di come, anche nella nostra regione, si sia oramai oltrepassata il livello di guardia e sia necessario rinnovare l’impegno quotidiano nella denuncia e nella testimonianza contro …

Leggi di più »

Morte Jengo, un grande professionista, di grande umanità

Morte Jengo, un grande professionista, di grande umanità

La prematura scomparsa di Andrea Jengo ci priva di un grande professionista e di una persona dai profondi valori morali, animato da un fortissimo rispetto per la dignità umana. Con lui, da amministratrice prima e da parlamentare poi, ho condiviso vari progetti relativi al mondo della scuola e della cultura.

Ricordo la sua preparazione e la capacità di dedicare grande attenzione al territorio e alle sue energie positive. La curiosità innata, tipica del giornalista di razza, unita ad una specifica sensibilità che lo portava a cogliere il senso intimamente …

Leggi di più »

Firenze: la morte di Erika Lucchesi ci chiama in causa tutti

Firenze: la morte di Erika Lucchesi ci chiama in causa tutti

La cultura dello sballo, spesso inconsapevolmente affrontata, quasi fosse un gioco, miete ancora una vittima tra i nostri ragazzi. Siamo vicini alla famiglia e alla mamma di Erika che straziata ieri chiamava ancora il suo nome non credendo che la morte potesse avergliela portata via.
Sono storie che lasciano senza fiato: il solo pensiero di una giovane che muore in queste circostanze, laddove ci dovrebbe essere solo divertimento e spensieratezza, ci lascia attoniti.

Eppure dobbiamo ribellarci a questa cultura di morte, dello sballo per lo sballo, della …

Leggi di più »

Al presidente Sassoli le Chiavi della Città di Firenze

Al presidente Sassoli le Chiavi della Città di Firenze

Oggi il presidente del Parlamento Europero, David Sassoli, nella splendida cornice del Salone dei Cinquecento, ha ricevuto le Chiavi della Città dal sindaco Dario Nardella e dal Consiglio Comunale di Firenze. 

David Sassoli

Leggi di più »

Richard Gere simbolo di impegno ed umanità, giuste ‘chiavi della città’

Richard Gere simbolo di impegno ed umanità, giuste ‘chiavi della città’

Da sempre Firenze è città operatrice di pace. È giusto dunque consegnare simbolicamente la Chiavi delle nostre porte a chi si distingue per promuovere il dialogo, la fratellanza, i valori umani. Da sempre Richard Gere, oltre che uno straordinario attore, è anche un esempio di impegno civile per la promozione dei diritti. Oggi sono dunque orgogliosa come fiorentina di accoglierlo in città, con tutto il rilievo e l’importanza che la sua figura merita. Trovo davvero incomprensibili e di cattivo gusto le polemiche e i distinguo …

Leggi di più »

Leopolda 2019: andare o non andare?

Leopolda 2019: andare o non andare?

Le dichiarazioni di alcuni di noi, dirigenti ed eletti del Pd, in merito all’opportunità di andare o meno alla Leopolda, hanno provocato un vivace dibattito. Quindi cerco di spiegare la mia posizione che certo non è nel titolo di un giornale.
Si è parlato di divieti…ma stiamo scherzando? Forse leggere il testo delle dichiarazioni e non fermarsi a un titolo avrebbe aiutato nel confronto.

Ma entriamo nel vero merito della questione.
Le nostre parole sono ben riportate nel testo (io rivendico il mio virgolettato). È quello che penso e mi …

Leggi di più »

Regionali Toscana: si evitino i giochi delle correnti

Regionali Toscana: si evitino i giochi delle correnti

Su Repubblica Firenze di oggi il mio intervento sulle prossime elezioni regionali in Toscana.

 

RepubblicaFirenze21settembre

 

Leggi di più »

Prostituzione: la Lega come seleziona i propri rappresentanti?

Prostituzione: la Lega come seleziona i propri rappresentanti?

Dire che per incentivare il turismo bisogna ‘mettere le donne in vetrina’ è una cosa indegna. Soprattutto quando queste affermazioni provengono da un rappresentante delle Istituzioni. Bene dunque ha fatto la Lega a sospendere il consigliere regionale Roberto Salvini che ha avuto l’ardire di pronunciare quella frase delirante. Bisognerebbe chiedersi tuttavia con quali criteri avvenga in quel partito la selezione del personale politico-amministrativo. Evidentemente lo stile Papeete, che ben conosciamo, ha oramai fatto breccia anche nella nostra Regione. Parole del genere offendono tutte le donne, ed …

Leggi di più »

Svastica Museo Novecento: guardia alta su ritorno orrori passato

Svastica Museo Novecento: guardia alta su ritorno orrori passato

La mano che ha inciso la svastica nei pressi della lapide che ricorda le deportazioni nazifasciste al complesso delle ex Leopoldine in piazza S.M.Novella, dove oggi ha sede il Museo del Novecento, ha compiuto un atto deliberatamente criminale che non va sottovalutato. Questo gesto, sl pari delle mani tese e degli slogan fascisti urlati ieri contro il parlamento della Repubblica nella manifestazione organizzata dalle destre, ci ricorda come il pericolo del ritorno di ideologie disumane sconfitte dalla storia è purtroppo sempre reale. E che va contrastato sul …

Leggi di più »

Maggio, nomina Pereira conferma prestigio del Teatro

Maggio, nomina Pereira conferma prestigio del Teatro

La nomina di Alexander Pereira come nuovo sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino è indubbiamente una buona notizia. Da una parte infatti ha il merito di portare a Firenze un personaggio di spessore internazionale, che contribuirà a rafforzare il prestigio e l’immagine del nostro Teatro nel mondo; dall’altra va a risolvere un passaggio potenzialmente critico per l’Ente.
Non dimenticando di esprimere gratitudine a Cristiano Chiarot per l’ottimo lavoro svolto, come parlamentare Toscana e membro della Commissione Cultura della Camera, sono lieta di dare il mio più cordiale benvenuto al nuovo Sovrintendente, cui assicuro …

Leggi di più »

Maggiani Chelli: addio infaticabile paladina dell’antimafia

Maggiani Chelli: addio infaticabile paladina dell’antimafia

Con Giovanna Maggiani Chelli se ne va una donna determinata e generosa. Un’infaticabile paladina dell’antimafia, sempre alla ricerca della verità su una delle stagioni più buie della nostra recente storia repubblicana: gli anni delle autobombe del 92-93, culminata nella strage dei Georgofili di Firenze, nella quale Giovanna era stata colpita personalmente negli affetti più intimi. Da quella tragedia seppe tuttavia trarre la forza ed il coraggio per una strenua battaglia civile affinché la giustizia facesse il proprio corso fino in fondo e fossero appurate tutte le responsabilità di quegli …

Leggi di più »

Eccidio Stazzema sia monito contro ritorno del fascismo

Eccidio Stazzema sia monito contro ritorno del fascismo

Settantacinque anni fa S’Anna di Stazzema fu teatro di una delle più efferate stragi della Seconda Guerra Mondiale. Lungo il sanguinoso asse della linea Gotica i nazisti, spalleggiati dai fascisti, fecero scempio di uomini, donne, bambini, non risparmiando nessuno, e dando prova della massima disumanità. I racconti dell’orrore che abbiamo imparato a conoscere non possono lasciarci indifferenti di fronte al pericolo che nuovi totalitarismi, nuove pericolose forme di negazione della dignità altrui, possano portare al ripetersi di questi macabri fatti: è capitato una volta, può …

Leggi di più »

Governo faccia il possibile per dare giustizia a Ciatti

Governo faccia il possibile per dare giustizia a Ciatti

La decisione di mandare a processo solo uno degli aggressori di Niccolò Ciatti lascia sgomenti. Le immagini delle telecamere hanno mostrato a tutto il mondo che in quella tragica notte di due anni fa a Lloret de Mar gli autori del pestaggio furono tre, e ciascuno di loro ha una parte di responsabilità nell’omicidio. Così come vanno indagate fino in fondo le responsabilità dei gestori del locale. 
All’epoca dei fatti, quando ero vicepresidente del Senato, con il presidente Grasso ed il ministro Orlando ci adoperammo sin da subito per dialogare …

Leggi di più »