Coronavirus: sostegno a bambini in condizione di povertà

Coronavirus: sostegno a bambini in condizione di povertà

In questo momento di grave crisi chi soffre di più sono, come sempre, le persone fragili e più vulnerabili.
Tra queste ci sono certamente i bambini in condizioni di povertà.
Sappiamo che in Italia il numero dei bambini in povertà assoluta, e senza un’alimentazione adeguata né una casa, è triplicato. Oggi sono
1,26 milioni (563mila nel Mezzogiorno, 508mila a Nord e 192mila al Centro). Per loro e per le loro famiglie è necessario un aiuto e un
sostegno subito.
La salute dei bambini è in questo momento in grave pericolo, …

Leggi di più »

Coronavirus: il video – appello del ministro Franceschini

Coronavirus: il video – appello del ministro Franceschini

Il video appello del nostro capodelegazione, il ministro Dario Franceschini.
Parole sagge che invitano tutti alla responsabilità. C’è un tempo per tutto. Ora è il tempo della concordia per salvare il nostro paese. Verrà il tempo delle polemiche politiche. E sarà ancora e sempre democrazia.
Ma adesso no.
Adesso tutti uniti nella battaglia che stiamo combattendo.
#insiemecelafaremo
#restiamoacasa

Dall’inizio dell’emergenza ho fatto il mio dovere in silenzio ma ora voglio dire pubblicamente che il Presidente Conte va ringraziato per il suo lavoro senza sosta, con sulle spalle una responsabilità che nessun …

Leggi di più »

Coronavirus: bene abilitazione medica solo con laurea

Coronavirus: bene abilitazione medica solo con laurea

Nel decreto Cura Italia viene finalmente alleggerito il vecchio sistema di abilitazione alla professione medica che prevedeva, al termine del percorso di laurea, il superamento di un ulteriore esame di stato per poter prestate il proprio lavoro in corsia.

La decisione del ministro Manfredi, sulla quale già da tempo riflettevamo, supplisce alla strutturale carenza di medici nel nostro Paese poiché consegnerà ai laureati in Medicina e Chirurgia l’immediata abilitazione alla professione, evitando ulteriori lungaggini visto che tra la laurea e l’esame di Stato potevano trascorrere anche …

Leggi di più »

Coronavirus: 130 milioni alla cultura per l’emergenza

Coronavirus: 130 milioni alla cultura per l’emergenza

Apprendiamo con viva soddisfazione che il Consiglio dei Ministri, come avevamo richiesto, ha approvato importanti misure in aiuto alla cultura e allo spettacolo dal vivo, settori tra i più colpiti dalla diffusione del Coronavirus.

Secondo quanto deliberato, i lavoratori della cultura, dello spettacolo, del cinema e dell’audiovisivo, compresi coloro che sono privi di ammortizzatori sociali, godranno di indennità straordinarie. Saranno inoltre sospesi i versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria per chi gestisce o organizza teatri, sale da concerto, …

Leggi di più »

Coronavirus: restiamo a casa per aiutare i più deboli

Coronavirus: restiamo a casa per aiutare i più deboli

L’arrivo della delegazione di medici ed esperti cinesi in Italia con il loro carico di esperienza e materiali è una bella notizia. In primo luogo, per il senso di solidarietà internazionale che rappresentano in modo evidente e, in secondo luogo, per la speranza che incarnano, ossia che si può uscire dal contagio. La terza riflessione cui ci inducono è la seguente: solo con disciplina ferrea se ne esce. Solo se faremo tutti, nessuno escluso, ciò che hanno fatto in Cina riusciremo a fermare il maledetto …

Leggi di più »

Coronavirus: misure del governo dure ma necessarie

Coronavirus: misure del governo dure ma necessarie

Tutelare la salute dei propri cittadini è il compito più importante cui deve assolvere uno Stato. I provvedimenti decisi ieri dal Governo, con l’allargamento delle restrizioni già previste per le zone rosse a tutto il territorio nazionale, sono particolarmente drastici, ma vengono dopo la constatazione che l’escalation dei contagi stava mettendo in sofferenza il nostro sistema sanitario, rendendo difficile garantire a tutti le cure necessarie.

Faccio dunque un appello a tutte e a tutti, affinché le prescrizioni si rispetti con senso civico e spirito di abnegazione. …

Leggi di più »

8 Marzo 2020: anche la Resistenza è donna

8 Marzo 2020: anche la Resistenza è donna

La forza è donna. La determinazione è donna. La costanza è donna. La forma è donna. È donna anche la sostanza.

L’Italia è donna.

Buon 8 marzo a voi e a noi. Che resistiamo in questi giorni difficili.

Perché anche la Resistenza è donna.

 

La forza è donna. La determinazione è donna. La costanza è donna. La forma è donna. È donna anche la sostanza. L’Italia è donna. Buon 8 marzo a voi e a noi. Che resistiamo in questi giorni difficili. Perché anche la Resistenza è donna.

Pubblicato da …

Leggi di più »

Pdl per la ristrutturazione degli stadi di interesse storico

Pdl per la ristrutturazione degli stadi di interesse storico

Gli stadi comunali, anche se tutelati come beni di interesse storico artistico o riconosciuti come monumenti nazionali, potranno essere ristrutturati, ovvero abbattuti anche in parte e ricostruiti, con la sola delibera dell’amministrazione comunale competente. Il nuovo progetto, autorizzato dalla Soprintendenza, dovrà mantenere parti esterne del precedente stadio, in grado di assicurarne la memoria e la tradizione architettonica.

E’ questo il contenuto della proposta di legge che, con il collega Stefano Lepri, depositerò oggi stesso in Parlamento e che, una volta approvata, renderà più semplici le …

Leggi di più »

Approvata risoluzione per promuovere cammini storici

Approvata risoluzione per promuovere cammini storici

Esprimo piena soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte della Commissione Cultura della risoluzione da me presentata relativa alla promozione dei cammini e percorsi storico- devozionali, nell’ambito dell’offerta formativa per bambini e ragazzi.
Il Governo dovrà quindi impegnarsi a promuovere nelle scuole – già dal sistema integrato di educazione da 0 a 6 anni – l’adozione di progetti che valorizzino i territori di riferimento, con progetti, incontri e stage, presso associazioni o enti impegnati nella valorizzazione e nell’esperienza di cammini locali, nazionali ed internazionali.
Un’ottima notizia per le …

Leggi di più »

Università e ricerca: finalmente un Ministero dedicato

Università e ricerca: finalmente un Ministero dedicato

Questa che segue è la mia dichiarazione di voto di oggi sull’istituzione del Ministero dell’Università e la Ricerca.

—-

L’istituzione del Ministero dell’Università e della Ricerca è una buona notizia.

Già da molto tempo ormai gli esperti e gli operatori del comparto Istruzione e Ricerca ritenevano che un unico Ministero, il Miur, non fosse adeguato a gestire l’enorme carico di competenze derivanti dal complesso mondo della formazione e della ricerca.

Il cosiddetto spacchettamento tra i due ministeri ha avuto fasi alterne nella storia del nostro paese dagli anni ’80 …

Leggi di più »

Parità di genere e violenza sulle donne: c’è ancora tanto da fare

Parità di genere e violenza sulle donne: c’è ancora tanto da fare

Oggi in Aula sono intervenuta sulla mozione per la promozione della parità di genere e per prevenire e contrastare la violenza contro le donne. Questo il testo del mio intervento.

——

La mozione che discutiamo si inquadra in un contesto abbastanza consolidato, tragicamente, quello di una situazione di sofferenza delle donne italiane, ma non solo. Una situazione di sofferenza e di ineguaglianza che interessa le donne in ogni parte del mondo, con picchi di violenza e di oscurantismo culturale assolutamente intollerabili.

La celebrazione della giornata dell’ 8 marzo …

Leggi di più »

Il nostro appello a Conte: sulle nomine di Stato non dimentichi le donne

Il nostro appello a Conte: sulle nomine di Stato non dimentichi le donne

Gentile signor presidente Conte,

siamo quaranta deputate di diversi gruppi parlamentari e facciamo parte dell’Intergruppo per le Donne, i Diritti e le Pari opportunità, nato per porre le questioni di genere al centro del dibattito politico-legislativo e per lavorare insieme su provvedimenti ed emendamenti a sostegno delle donne italiane. Desideriamo condividere con lei la preoccupazione che desta tuttora la condizione femminile nel nostro Paese, lontani come siamo dal raggiungimento del quinto dei diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu che l’Italia deve centrare entro il 2030: …

Leggi di più »

Manovra2020, le priorità del Pd: suola, insegnanti e ricerca

Manovra2020, le priorità del Pd: suola, insegnanti e ricerca

Nel ‘Piano per l’Italia’ che abbiamo sottoposto al governo al primo posto abbiamo messo la scuola, gli insegnanti, la ricerca.

Siamo convinti che i luoghi della conoscenza debbano tornare ad essere palestre di vita, luoghi per dare il giusto futuro ai nostri figli. Ed è da lì che vogliamo partire, incrementando gli investimenti, aumentando lo stipendio agli insegnanti, stabilizzando i precari e assumendo 10mila ricercatori. E dando la possibilità a chi ha redditi bassi di avere un’istruzione gratuita.

 

 

Piano Scuola

Mentre c'è chi citofona e fa propaganda, noi …

Leggi di più »

Invasione affitti brevi: pronti a dare una stretta ad AirBnB

Invasione affitti brevi: pronti a dare una stretta ad AirBnB

È necessario dare una regolamentazione al settore che ormai è fuori controllo. Chi affitta un appartamento per incrementare il reddito familiare potrà continuare a farlo usufruendo della cedolare secca. Chi invece ha più appartamenti in affitto non può che essere considerato un imprenditore e dovrà adeguarsi al regime fiscale delle imprese. Una questione di qualità dell’offerta, di riequilibrio rispetto al mondo alberghiero.

L’altro obiettivo è quello di dare ai sindaci  la facoltà di regolamentare il settore con un tetto alle licenze, un codice identificativo degli alloggi …

Leggi di più »

Invasione affitti brevi: subito Pdl in difesa dei centri storici

Invasione affitti brevi: subito Pdl in difesa dei centri storici

I dati sull’assalto turistico al centro di Firenze presentati ieri sono impressionanti. Siamo di fronte ad una vera e propria mutazione genetica che rischia di svuotare l’area Unesco dai residenti trasformandola in un unico grande albergo, controllato da grossi gruppi di interesse che lucrano sulla mancanza di regolamentazione.
Il nostro Sindaco ha posto attenzione al fenomeno, ma serve un assetto normativo, il più possibile condiviso, a livello nazionale. Come forza progressista e popolare il Pd da tempo monitora la situazione. Occorre intervenire su due fronti. Il …

Leggi di più »