Morte Maracchi. “Figura centrale della ricerca, ho condiviso con lui un’esperienza al Cnr”

Morte Maracchi. “Figura centrale della ricerca, ho condiviso con lui un’esperienza al Cnr”

Dichiarazione della vicepresidente del Senato, neoeletta alla Camera Rosa Maria Di Giorgi in merito alla scomparsa del prof. Giampiero Maracchi.

“Ricordo con affetto e profonda stima una figura centrale per la climatologia a livello internazionale con la quale ho condiviso l’esperienza nel Comitato direttivo dell’area della ricerca Cnr di Firenze.

Il prof. Maracchi ha rappresentato un’eccellenza per il nostro Paese, è stato un pioniere degli studi sui cambiamenti climatici, dando linfa e strumenti ai ricercatori di oggi per proseguire sulla strada dello sviluppo scientifico radicato sul territorio.

E’ …

Leggi di più »

Di Giorgi: “La ricerca scientifica è strategica per il futuro del Paese”

Di Giorgi: “La ricerca scientifica è strategica per il futuro del Paese”

L’assenza della ricerca dal dibattito elettorale è responsabilità di chi, dal M5S a Berlusconi, la ritiene un ambito sterile, costoso e poco produttivo in termini di voti.

“Sono d’accordo con il rettore Perata quando dice che la ricerca scientifica non è stata un tema centrale di questa campagna elettorale. In effetti noi del PD siamo gli unici che ne parliamo, anche perché le cose le abbiamo cominciate a fare già con gli ultimi governi. Non a caso io stessa ho avuto diversi incontri con il mondo …

Leggi di più »

Ricerca: “tema strategico, serve una cabina di regia presso la Presidenza del Consiglio”

Ricerca:  “tema strategico, serve una cabina di regia presso la Presidenza del Consiglio”

La vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi , candidata alla Camera, collegio Uninominale Firenze-Scandicci, ha incontrato oggi i ricercatori del CNR di Firenze. “Abbiamo stanziato oltre 15 milioni per l’assunzione di giovani ricercatori negli enti pubblici di ricerca, 57 milioni di euro per stabilizzare oltre 2000 precari che oggi contribuiscono con professionalità’ alla ricerca italiana e che rischiavamo di perdere. Abbiamo investito 400 milioni per progetti di rilevante interesse nazionale PRIN per Università ed Enti. Non accadeva da anni! Pronti a fare di più: …

Leggi di più »

Di Giorgi. “Investire nella cultura per far crescere il Paese”

Di Giorgi. “Investire nella cultura per far crescere il Paese”

La vicepresidente del Senato, Rosa Maria Di Giorgi candidata per il PD nel collegio uninominale Firenze/Scandicci: “I nostri Governi hanno invertito la rotta investendo in scuola, formazione e spettacolo laddove il centrodestra aveva azzerato gli stanziamenti relegando il settore culturale al ruolo di Cenerentola del Paese”

Obiettivo: “Confermare il bonus di 500 euro ai 18enni per incentivare i consumi culturali, estendere l’art bonus e la deducibilità fiscale per chi investe in cultura”.

“Col centrodestra al governo il ritornello era che con la cultura non si mangia, in questi …

Leggi di più »

Scuola. “Dal 27 di ogni mese in busta paga aumenti per oltre 1 milione di lavoratori”

Scuola. “Dal 27 di ogni mese in busta paga aumenti per oltre 1 milione di lavoratori”

“Il 27 di ogni mese, a partire da marzo, un milione e 200mila lavoratori del comparto Istruzione e Ricerca vedrà nero su bianco in busta paga aumenti da un minimo di 80,40 euro a un massimo di 110,70 euro. Fermo restando per le fasce retributive più basse il bonus fiscale di 80 euro. Invariati rimarranno i carichi e orari di lavoro, stabili le tutele e i diritti nella parte normativa che però daranno anche nuove vantaggi per accedere a permessi retribuiti per motivi personali e …

Leggi di più »

Arcetri: “Congratulazioni all’astrofisica Randich per la direzione dell’Osservatorio”

Arcetri: “Congratulazioni all’astrofisica Randich per la direzione dell’Osservatorio”

“L’osservatorio di Arcetri rappresenta indubbiamente una delle eccellenze italiane in materia di ricerca ed innovazione. Il fatto che per la prima volta nella storia a guidare questa Istituzione che è vanto del nostro Paese nel mondo ci sia una donna, assume dunque una grandissima importanza anche simbolica. In un momento in cui la questione femminile è tornata di grande attualità, non solo in Italia, salutare donne di grande spessore che riescono con tenacia ed abilità ad affermarsi in settori di grande respiro strategico, è un …

Leggi di più »

Legge di Bilancio: gli emendamenti approvati su precari e ricerca vanno nella direzione giusta

Legge di Bilancio: gli emendamenti approvati su precari e ricerca vanno nella direzione giusta

Alla Camera la Commissione bilancio ha approvato importanti integrazioni al testo della manovra licenziato dal Senato. Misure fondamentali per il futuro della ricerca in Italia.

Per quanto riguarda gli enti nazionali di ricerca è stata corretta la disposizione che limitava l’utilizzo delle risorse per la stabilizzazione solo ad alcune figure professionali assicurando quindi a tutti i precari le stesse opportunità offerte dalla riforma Madia. Sono state aumentate le risorse destinate agli enti di ricerca con l’emendamento approvato al Senato. Ulteriori 3 milioni per il 2018 e …

Leggi di più »

Su La Nazione: “Precari Ricerca, urge salto di qualità”

Su La Nazione: “Precari Ricerca, urge salto di qualità”

Pubblico di seguito una mia riflessione, pubblicata oggi dal quotidiano La Nazione, sul tema dei precari della Ricerca e sulla necessità di dare concretezza al percorso di valorizzazione del comparto portato avanti in questi anni.

Leggi di più »

Università di Firenze, inaugurazione anno accademico. “Dalla legge di bilancio maggiori risorse per atenei e ricerca”

Università di Firenze, inaugurazione anno accademico. “Dalla legge di bilancio maggiori risorse per atenei e ricerca”

“La nuova Legge di Bilancio 2018, attualmente alla Camera, si rivolge agli Atenei e al mondo della ricerca con maggiori risorse per colmare le carenze degli anni precedenti. Inoltre la legge Madia di riordino della PA determina l’inizio di un percorso reale di stabilizzazione dei precari. A questo si aggiunge il tesoretto di 400 milioni per i Prin, i circa 1500 posti per l’assunzione di giovani ricercatori. Infine  ci saranno nuovi fondi per il diritto allo studio, con l’aumento di 30 milioni di euro per le borse di …

Leggi di più »

La Nazione. I ricercatori ormai precari da record. Cnr, a rischio i progetti più innovativi

La Nazione. I ricercatori ormai precari da record. Cnr, a rischio i progetti più innovativi

Condivido l’articolo pubblicato oggi su La Nazione in merito all’incontro di ieri alla sede CNR di Firenze. 

A questo link il video dell’intero incontro, trasmesso ieri in diretta streaming.

Leggi di più »

Ricerca, Di Giorgi: “Destinare alle assunzioni i fondi premiali”

Ricerca, Di Giorgi: “Destinare alle assunzioni i fondi premiali”

 

La vicepresidente del Senato, Rosa Maria di Giorgi  stamani ha incontrato l’assemblea dei precari dell’Area della Ricerca CNR di Firenze, in presidio permanente dal 28 novembre scorso. L’evento è stato trasmesso in diretta streaming con tutte le sedi Cnr occupate d’Italia.  

 

Ora  la  priorità è la  stabilizzazioni dei precari, a  partire dalla destinazione dei 140 mln di risorse per i progetti premiali, fino alla possibilità di ulteriori finanziamenti, oltre a quelli già ricompresi nella legge di bilancio approvata al Senato”. 
 

“Il  Partito Democratico è assolutamente concentrato sulla  necessità di …

Leggi di più »

Manovra. Inguscio: “Su precari e ricerca è un grande segnale per il capitale umano”

Manovra. Inguscio: “Su precari e ricerca è un grande segnale per il capitale umano”

Sono contenta che il Presidente del Cnr, nel suo ruolo di coordinatore di tutti i presidenti degli Enti, abbia apprezzato l’azione del Governo e del Parlamento che hanno voluto investire nel mondo della ricerca con ingenti finanziamenti, ossia 400 milioni sui Prin, 1600 posti per nuovi ricercatori e, su questa legge di bilancio, 140 milioni provenienti dai premiali e l’avvio del processo di stabilizzazione dei precari (intanto circa 2000 posti fra finanziamenti statali e cofinanziamento).

E’ un grande “segnale del Governo e del Parlamento sull’importanza del …

Leggi di più »

Legge di Bilancio: “Tutti i profili precari della ricerca siano salvaguardati”

Legge di Bilancio: “Tutti i profili precari della ricerca siano salvaguardati”

“Mi aspetto ulteriori sforzi da parte del Governo nel passaggio alla Camera, dove comunque dovrà essere corretta l’ultima riformulazione dell’emendamento che limita la stabilizzazione ai soli ricercatori e tecnologi, escludendo quindi le figure tecniche amministrative dai soggetti beneficiari. I precari impegnati sul fronte della ricerca, in tutti i profili professionali, devono avere le stesse opportunità”, sottolinea l’esponente del Pd.

“Le maggiori risorse messe a disposizione per il 2018 per il mondo dell’Università e della Ricerca (circa 140mln provenienti dai progetti premiali immediatamente disponibili e 400mln sui …

Leggi di più »

Ricerca, flashmob a Firenze. “No allo spreco dei cervelli, emendamenti per stabilizzare i precari”

Ricerca, flashmob a Firenze. “No allo spreco dei cervelli, emendamenti per stabilizzare i precari”

Dichiarazione della vicepresidente del Senato, Rosa Maria Di Giorgi in occasione del flashmob dei ricercatori precari CNR, INDIRE, INAF, ISPRA e CREA in piazza della Repubblica a Firenze

“La questione del precariato storico negli enti pubblici di Ricerca merita particolare attenzione e risposte non più rinviabili: per questo ho presentato una serie di emendamenti alla Legge di bilancio con l’obiettivo di rendere disponibili le risorse per la stabilizzazione di chi da troppo tempo attende un riconoscimento della propria professionalità”. Lo dichiara la vicepresidente del Senato, Rosa …

Leggi di più »

Cnr. In Senato presentato il piano “salva-precari”

Cnr. In Senato presentato il piano “salva-precari”

Condivido con voi di seguito l’articolo pubblicato oggi su Il Tirreno.

Leggi di più »