Ue: elezione David Sassoli è straordinario successo del Pd

Ue: elezione David Sassoli è straordinario successo del Pd

L’elezione di David Sassoli al vertice del Parlamento Europeo rappresenta un grande successo per il nostro Paese. 
Conosco David da tempo, con lui ho collaborato spesso e ne apprezzo tanto la competenza quanto la professionalità e la dedizione. Persona di grande spessore umano e di grandi capacità, europeista convinto, ma anche consapevole, come me, della necessità di riformare le istituzioni e le politiche europee, riportandole a più stretto contatto con i cittadini dell’UE, nel segno dell’equità, della solidarietà e della sostenibilità. 
La designazione di Sassoli rappresenta inoltre un grande successo per …

Leggi di più »

Turismo: il caso b&b a Firenze. Non bastano i divieti

Turismo: il caso b&b a Firenze. Non bastano i divieti

Oggi sul Corriere Fiorentino il mio contributo sulla questione b&b a Firenze: per vincere la sfida non bastano i divieti. 

 

A questo link puoi leggere l’articolo

2019070342589648

Leggi di più »

Per i figli di madri detenute stare in carcere e’ una forma di violenza

Per i figli di madri detenute stare in carcere e’ una forma di violenza

La proposta dei deputati Dem della Commissione Infanzia: case famiglie per madri detenute con figli

(ANSA) – “Ci sono in Italia 56 bambini innocenti ma che sono in carcere insieme alle madri detenute”. L’ha ricordato Paolo Siani, deputato del Pd nella conferenza stampa organizzata a Montecitorio insieme agli altri deputati Dem che fanno parte della commissione parlamentare per l’Infanzia e l’adolescenza. Insieme, proporranno alcune modifiche alla normativa attuale, la legge 62 del 2011 che ha “limiti, lacune, contraddizioni”, a loro avviso. In particolare, chiedono che madri con bambini …

Leggi di più »

Sea Watch, Toscana solidale contro disumanità del Governo

Sea Watch, Toscana solidale contro disumanità del Governo

Salvare chi si trova in difficoltà in mare è una principio cardine del diritto internazionale ed allo stesso tempo un dovere morale improrogabile, in quanto la vita umana deve venire prima di tutto. L’atteggiamento tenuto dal Governo italiano nella vicenda Sea Watch è dunque assolutamente indegno di un paese civile: le 42 persone devono essere sbarcate, e vanno assicurate loro le cure necessarie.
Non è un caso che proprio dalla Toscana giungano segnali concreti di solidarietà: a differenza del governo gialloverde, che non ha una strategia …

Leggi di più »

Galleria Accademia, presentata Interrogazione a Ministro

Galleria Accademia, presentata Interrogazione a Ministro

Oggi ho presentato questa Interrogazione per chiedere quali siano i criteri e i parametri utilizzati per l’avvio del processo di declassamento della Galleria dell’Accademia di Firenze e se il Ministro voglia avviare un confronto con il settore e in che modo intenda garantire i lavori di ristrutturazione dell’Accademia.

Abolire l’autonomia delle istituzioni museali comporterà inevitabilmente la fine della libertà di movimento dei direttori che, proprio grazie alla possibilità di impegnare localmente gli introiti, erano stati incentivati a promuovere iniziative culturali, di promozione e formazione nei territori, ottenendo, come …

Leggi di più »

No alla regionalizzazione del Fondo Unico per lo Spettacolo

No alla regionalizzazione del Fondo Unico per lo Spettacolo

Quanto sembra emergere dai tavoli tecnici della Conferenza Unificata Stato-Regioni è estremamente preoccupante. Trasferire, come sembra richiedano le Regioni, la gestione del fondo unico dello spettacolo, attualmente in capo al Ministero, non è certamente opportuno. Si rischia di minare in modo definitivo il mondo dello spettacolo e della cultura italiana. Se venissero confermate le indiscrezioni secondo cui la Conferenza Unificata Stato-Regioni sarebbe orientata a non dare parere positivo sul disegno di legge sullo spettacolo dal vivo, appena incardinato al Senato, si tratterebbe di un fatto …

Leggi di più »

Benvenuti, donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà

Benvenuti, donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà

Con Liliana Benvenuti scompare un’altra delle grandi figure della Resistenza. “Angela” era una donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà e la dignità dell’uomo, anche dopo la Liberazione di Firenze e dell’Italia. Entrò giovanissima nella Resistenza, affrontò le insidie della clandestinità con grande coraggio e grande dedizione. Quando parlava del fascismo diceva “ci hanno tolto la giovinezza”. Di lei mi piacerebbe venissero ricordate soprattutto queste parole come monito per le giovani generazioni, affinché l’orrore della dittatura, della guerra delle deportazioni, non si ripeta. E grazie a Liliana ed a …

Leggi di più »

Il Pd toscano si sintonizzi su Zingaretti

Il Pd toscano si sintonizzi su Zingaretti

Su Repubblica Firenze la mia riflessione sulla situazione del Pd toscana

 

Pd toscano.

Leggi di più »

Addio Maestro Zeffirelli, genio al servizio delle Arti

Addio Maestro Zeffirelli, genio al servizio delle Arti

Vicinanza al figlio Pippo e profondo cordoglio per la perdita di uno dei più grandi artisti del Novecento.

Oggi è un giorno molto triste ma anche pieno di ricordi che legano il Maestro alla sua Firenze. Come rappresentante delle Istituzioni e come fiorentina, sono felice ed onorata di aver contribuito fattivamente alla concretizzazione del progetto del Centro Internazionale delle Arti e dello Spettacolo Franco Zeffirelli. E’ stato il frutto di un lavoro fatto di scambi, di confronto, di riflessioni condivise, che ci hanno condotto ad individuare …

Leggi di più »

Sblocca Cantieri: Lega e Cinque Stelle aprono a corruzione e illegalità

Sblocca Cantieri: Lega e Cinque Stelle aprono a corruzione e illegalità

Il confronto in Parlamento è ormai ridotto ai minimi termini.
La conferma arriva dalla fiducia votata dalla maggioranza grillo/leghista sul decreto Sblocca Cantieri che, non solo non sbloccherà in nessun modo gli interventi infrastrutturali necessari per lo sviluppo del paese, ma aprirà definitivamente la porta a corruzione e illegalità.
La trasparenza e la qualità delle opere pubbliche italiane con questo decreto passano definitivamente in secondo piano, venendo premiato chi spende meno in retribuzioni e sicurezza e danneggiando, ancora una volta, i lavoratori.
Quello che sta succedendo in questi …

Leggi di più »

Pd segua ‘modello Livorno’: la mia intervista a Controradio

Pd segua ‘modello Livorno’: la mia intervista a Controradio

Aprire alle esperienze di sinistra ed alle liste civiche, stare sui problemi del territorio: sono queste le ricette che hanno fatto vincere il centrosinistra alle amministrative. E sono le stesse con cui la nuova segreteria Zingaretti sta organizzando la sua linea politica.

Un ottimo risultato, quello delle amministrative soprattutto perché maturato con una strategia di allargamento alla società civile ed alle istanze territoriali, nel segno dell’ascolto della condivisione e dell’attenzione periferie, ovvero alle persone in difficoltà.

A Piombino abbiamo perso proprio perché non siamo riusciti a fare …

Leggi di più »

Il Governo sta distruggendo quanto fatto per la cultura

Il Governo sta distruggendo quanto fatto per la cultura

Abolire l’autonomia delle istituzioni museali comporterà inevitabilmente la fine della libertà di movimento dei direttori che, proprio nella possibilità di impegnare localmente gli introiti, erano stati incentivati a sviluppare iniziative culturali, di promozione e formazione nei territori, ottenendo, come nel caso della Galleria dell’Accademia a Firenze, ottimi risultati in termini di numero di visitatori e di innovazione culturale.
Nessuno si inganni, l’accentramento delle risorse presso il Ministero, attraverso il controllo e la gestione diretta dei bilanci, non viene fatta per migliorare l’organizzazione complessiva del comparto beni culturali. …

Leggi di più »

Ballottaggi, bene in Toscana. Modello Livorno sia di ispirazione

Ballottaggi, bene in Toscana. Modello Livorno sia di ispirazione

Dobbiamo imparare dal ‘modello Livorno’ che ha visto un’apertura ad un arco vasto di forze premiato dall’elettorato: campo largo e progetto condiviso sono infatti gli ingredienti a cui il centrosinistra non potrà rinunciare se vorrà confermarsi a livello toscano consolidando il proprio ruolo di argine al populismo grillo-leghista. La Toscana esce da queste amministrative con un nuovo slancio interno al Partito Democratico a livello nazionale e per tutte le forze di centrosinistra, che ci invita a non porre sul tavolo prima i nomi e le candidature ma si unisca sui valori e …

Leggi di più »

Premiato il buon governo di Nardella, ora al lavoro per centrosinistra allargato 

Premiato il buon governo di Nardella, ora al lavoro per centrosinistra allargato 

Quello di Firenze è un risultato molto importante: la città ha capito che Dario Nardella è stato un ottimo sindaco già nel primo mandato e gli ha riconfermato la fiducia. Un ottimo risultato anche per il Partito Democratico che si conferma ampiamente la forza di gran lunga maggioritaria in città, segno che le scelte amministrative sono state convintamente condivise dai cittadini fiorentini. Sicuramente la destra, che ha puntato su un disegno di città impalpabile e sulla rappresentazione caricaturale di una Firenze in preda al degrado ed alla …

Leggi di più »

Europee 2019: il PD è rimasto l’unico argine ai populismi

Europee 2019: il PD è rimasto l’unico argine ai populismi

Le elezioni europee ci rimandano un quadro politico molto chiaro: in Italia il Partito Democratico è l’unico argine ai populismi di destra. Con la guida di Nicola Zingaretti, il nostro partito ha ritrovato quella credibilità che pareva smarrita, ed in pochi mesi ha recuperato una fetta del proprio elettorato deluso. Il lavoro ovviamente è solo agli inizi, ma il risultato delle urne, che contiamo di replicare nelle amministrative, ci rincuora. Come ci rincuora il fatto che, a livello continentale, la temuta spallata dei sovranisti non ci sia stata: segno che …

Leggi di più »