Stazzema. “L’antifascismo non è retaggio del passato, ma fondamento della Costituzione”

Stazzema. “L’antifascismo non è retaggio del passato, ma fondamento della Costituzione”

La vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, candidata alla Camera, collegio uninominale Firenze-Scandicci: “l’adesione all’anagrafe antifascista è un fatto simbolico di grande rilievo che rappresenta un antidoto contro pericolo totalitarismi”

“Il fatto che il Pd sia oggi a Stazzema per aderire all’anagrafe antifascista promossa dal sindaco Verona, in un luogo tra i più tragicamente simbolici della barbarie nazifascista, è non solo un dovere civico ma anche una testimonianza di grandissima attualità” lo dichiara La vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, candidata alla Camera, collegio …

Leggi di più »

Minacce sindaca Empoli. “Solidarietà a Barnini e ferma condanna per un gesto che offende il Paese tutto”

Minacce sindaca Empoli. “Solidarietà a Barnini e ferma condanna per un gesto che offende il Paese tutto”

Dichiarazione della vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi

“Siamo di fronte ad un clima di impunità e di provocazione che oltrepassa i confini democratici e minaccia il tessuto antifascista del nostro Paese. L’atto vile ed ignobile nei confronti della prima cittadina di Empoli rappresenta una minaccia per tutte le Istituzioni e i cittadini che difendono i valori costituzionali alla base della nostra società.
A poco più di un mese dalla manifestazione che ci ha visto come partito scendere in piazza contro i rigurgiti fascisti dobbiamo ancora …

Leggi di più »

“L’Anagrafe antifascisti è un’idea giusta per confermare l’attualità di quei valori”

“L’Anagrafe antifascisti è un’idea giusta per confermare l’attualità di quei valori”

La vicepresidente del Senato si e’ già iscritta.  “Mi associo all’iniziativa  del sindaco di Stazzema: è un antidoto contro il pericolo dei totalitarismi”
“Nel giorno del 70esimo anniversario della Costituzione della Repubblica italiana, l’idea avanzata dal Sindaco di Stazzema è quanto mai importante e significativa.  Il progetto voluto dal Primo Cittadino Verona, della creazione di un’anagrafe degli antifascisti italiani, rappresenta un gesto concreto a difesa dei principi sanciti nella nostra Carta costituzionale” lo dichiara la vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi che si è già iscritta …

Leggi di più »

Intervista a Radio Voce della Speranza

Intervista a Radio Voce della Speranza

[Radio Voce della Speranza] In questo numero dell’Edicola RVS, Claudio Coppini e Roberto Vacca commentano alcuni fatti del giorno e, nel corso del programma, è stata mandato in onda anche l’intervista a me e a Ugo Caffaz della Comunita’ ebraica fiorentina, tra gli ideatori e organizzatori del progetto della Regione Toscana, del Treno della Memoria che in questi anni ha portato piu’ di 6000 ragazzi a visitare i lager, al termine di un preciso percorso didattico.

Condivido con voi l’estratto audio.

Leggi di più »

“E questo è il fiore”. Tanti a Firenze per il presidio contro il fascismo

“E questo è il fiore”. Tanti a Firenze per il presidio contro il fascismo

Tantissimi i cittadini che oggi hanno partecipato al presidio contro il fascismo e per difendere con forza la nostra appartenenza ad un Paese democratico e antifascista.

#gallery-1 {
margin: auto;
}
#gallery-1 .gallery-item {
float: left;
margin-top: 10px;
text-align: center;
width: 50%;
}
#gallery-1 img {
border: 2px solid #cfcfcf;
}
#gallery-1 .gallery-caption {
margin-left: 0;
}
/* see gallery_shortcode() in wp-includes/media.php */

 

Leggi di più »

“E questo è il fiore”. Sabato 9 a Firenze, contro ogni fascismo e intolleranza

“E questo è il fiore”. Sabato 9 a Firenze, contro ogni fascismo e intolleranza

Carrissimi/e

Come sapete il nostro partito, dopo i gravi fatti di Como dove 13 naziskin hanno fatto irruzione nella sede della rete pro-migranti “Como senza Frontiere” e hanno imposto la lettura di un delirante comunicato contro l’invasione degli immigrati, ha convocato una manifestazione nazionale il 9 dicembre proprio a Como.

Per i tanti di voi che, pur volendo ribadire la loro appartenenza ad un Paese antifascista e tollerante, non potranno partecipare abbiamo deciso di darci un appuntamento in piazza.

Ci troviamo sabato 9 dicembre alle 11 e 45 …

Leggi di più »

Anniversario della fucilazione dei giovani renitenti alla leva fascista

Anniversario della fucilazione dei giovani renitenti alla leva fascista

Oggi 23 marzo, alle ore 10.15, presso lo Stadio Artemio Franchi a Campo di Marte a Firenze, si terrà la cerimonia in ricordo dell’anniversario della fucilazione dei giovani renitenti alla leva militare fascista, promossa dal Consiglio del Quartiere 2 di Firenze.

Furono cinque i giovani catturati nelle campagne vicchiesi e poi fucilati dai militari della Repubblica Sociale il 22 marzo 1944 in risposta ad una azione partigiana dimostrativa svolta il 6 marzo 1944, nel tentativo di liberare il paese dalle milizie fasciste.

Con la cerimonia si omaggia …

Leggi di più »

Festa Onomastica di Don Giulio Facibeni

Festa Onomastica di Don Giulio Facibeni

Si terrà sabato 31 gennaio una giornata di riflessione e confronto, organizzata dall’Opera della Divina Provvidenza Madonnina del Grappa di Firenze, in onore di don Giulio Facibeni.

Fondatore dell’Opera della Divina Provvidenza Madonnina del Grappa, don Facibeni ha speso parte della sua vita a favore degli ebrei a Firenze durante l’Olocausto e ha acquistato uno status di riconosciuta autorità morale nel capoluogo toscano tra cattolici e non cattolici per la sua disinteressata opera caritativa e la sua indipendenza dal regime fascista.

Il convegno tratterà il tema della …

Leggi di più »

Firenze ricorda la deportazione degli ebrei

L’assessore Di Giorgi alla cerimonia al binario 16 della stazione di Santa Maria Novella insieme ai presidenti Agostini e Bieber e al consigliere Vannucci

Leggi di più »

Commemorato il 69° anniversario del bombardamento Campo di Marte

Firenze ha ricordato quel terribile giorno del 1943 quando un raid aereo alleato provocò la morte di 215 civili e pesanti devastazioni. E’ stato commemorato, questa mattina, il 69° anniversario del bombardamento su Campo di Marte. Alla cerimonia, che si è svolta in via Mannelli angolo via Fra Paolo Sarpi, dove è collocata la lapide che ricorda le vittime, erano presenti, col gonfalone della città, l’assessore all’educazione Maria Rosa Di Giorgi, il presidente del Quartiere 2 Gianluca Paolucci, all’assessore alla pubblica istruzione Giovanni Di Fede, …

Leggi di più »

Commemorati i cinque martiri fucilati dai fascisti allo stadio nel ‘44.

Era il 22 marzo del 1944 quando cinque ragazzi poco più che ventenni, di cui quattro originari di Vicchio, furono fucilati dai fascisti sotto la torre di Maratona dello stadio. Erano ‘colpevoli’ di essere tornati a casa dopo lo sbando generale, seguito all’armistizio dell’8 settembre 1943, e di non voler abbandonare i campi e i genitori per andare a morire a Salò. Fu un macello. Per i soldati del plotone di esecuzione quei contadini erano prima di tutto dei coetanei: piangevano così tanto, mentre sparavano, …

Leggi di più »

Domani al sacrario del Franchi solenne cerimonia in ricordo dei 5 giovani fucilati dai fascisti nel marzo del 1944.

Anche quest’anno Campo di Marte onorerà i cinque giovani – Leandro Corona, Ottorino Quiti, Antonio Raddi, Adriano Santoni e Guido Targetti – fucilati dai fascisti all’alba del 22 marzo del 1944 allo stadio, sotto la torre di Maratona. La loro colpa era stata quella di non aver voluto indossare l’ uniforme dell’ esercito di Salò.

Leggi di più »