Una proposta di legge per il riordino del settore termale

Una proposta di legge per il riordino del settore termale

Ho sottoscritto la proposta di legge a prima firma del senatore Pagliari che reca una “Modifica della Legge 24 ottobre 2000, n. 323 (Riordino del settore termale) e istituzione della Giornata nazionale delle Terme d’Italia”.

Scopo del ddl è quello di intervenire con un riordino normativo al fine di sostenere e qualificare l’ambito delle Terme in Italia, favorendo una sostanziale crescita economica del settore e delle località termali sia in campo sanitario, con l’integrazione degli stabilimenti con le altre strutture sanitarie del territorio, sia nel settore …

Leggi di più »

Decreto Sud, sì della Camera

Decreto Sud, sì della Camera

Nella seduta dell’8 febbraio la Camera ha approvato con 236 voti favorevoli, 38 contrari e 77 astenuti, il decreto-legge 243/2016 recante interventi urgenti per la coesione sociale e territoriale, con particolare riferimento a situazioni critiche presenti in alcune aree del Mezzogiorno. Il testo passa ora all’esame del Senato per la definitiva conversione in legge che dovrà avvenire entro il 28 febbraio.

Il provvedimento prevede interventi per circa 3 miliardi di euro con misure rivolte ad affrontare criticità nelle aree del Mezzogiorno in diversi settori: ambientale, lavoro, …

Leggi di più »

Regione Toscana: Guida di orientamento agli incentivi per le imprese

Regione Toscana: Guida di orientamento agli incentivi per le imprese

È online la 40° edizione della Guida di orientamento agli incentivi per le imprese curata e aggiornata periodicamente dalla Regione Toscana. 

La guida offre una panoramica globale sulle agevolazioni a cui possono accedere grandi, piccole, medie e micro imprese, cooperative e ad altri soggetti; illustra gli incentivi e le agevolazioni per imprese industriali, artigiane, turistiche, commerciali ed agricole.

Nella guida è possibile trovare informazioni circa le forme di agevolazioni, i destinatari, il tipo di attività finanziate e le spese ammissibili, l’entità delle agevolazioni, le procedure e informazioni sui …

Leggi di più »

Industria 4.0, presentato il Piano Nazionale

Industria 4.0, presentato il Piano Nazionale

È stato presentato a Milano il Piano Nazionale Industria 4.0, alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e del Ministo dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.
Il piano industria 4.0, che entrerà nella prossima legge di bilancio, avrà un orizzonte di medio e lungo termine e servirà a rilanciare gli investimenti e le imprese italiane.
Gli obiettivi del piano hanno come traguardo il 2020 e consistono in un aumento di 10 miliardi degli investimenti privati in innovazione nel solo 2017 (da 80 miliardi a 90 miliardi), 11,3 …

Leggi di più »

Camera: approvato il decreto sull’accelerazione del recupero crediti e la tutela degli investitori nelle banche poste in liquidazione

Camera: approvato il decreto sull’accelerazione del recupero crediti e la tutela degli investitori nelle banche poste in liquidazione

L’Assemblea di Montecitorio ha approvato in via definitiva il disegno di legge che contiene disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione.

Nel dettaglio, il provvedimento:

– contiene misure di sostegno alle imprese e di accelerazione del recupero crediti (anche mediante modifiche alle procedure civilistiche di esecuzione forzata e alle norme fallimentari);

– disciplina gli interventi in favore degli investitori in banche in liquidazione;

– reca disposizioni finanziarie relative, tra l’altro, alle imposte differite attive ed al personale del comparto del credito; 

– contiene alcune disposizioni finanziarie.

Per saperne di più:

 

Iter
Testi

Leggi di più »

Senato: approvate le risoluzioni al #DEF2016

Senato: approvate le risoluzioni al #DEF2016

A conclusione dell’esame del Documento di economia e finanza (DEF) 2016, l’Assemblea del Senato ha approvato a maggioranza assoluta la proposta di risoluzione n.100 che autorizza il Governo a dare attuazione a quanto indicato nella relazione che ridefinisce il piano di rientro dal debito, posticipando al 2019 il raggiungimento dell’obiettivo di medio periodo.

E’ stata approvata, inoltre, la proposta di risoluzione n. 5 che impegna il Governo a sterilizzare nella prossima manovra le clausole di salvaguardia per un ammontare pari allo 0,9 per cento del Pil, …

Leggi di più »

Camera: approvato il decreto milleproroghe

Camera: approvato il decreto milleproroghe

Con 283 voti a favore, 149 contrari e 8 astenuti, l’Assemblea di Montecitorio ha approvato il decreto legge milleproroghe.

Composto da 15 articoli, il provvedimento concede proroghe di termini nelle seguenti materie: pubbliche amministrazioni, giustizia amministrativa, sviluppo economico, competenze del Ministero degli Interni, beni culturali, istruzione, sanità, infrastrutture e trasporti, ambiente, economia e finanze, interventi emergenziali, regime fiscale per energie da fonti rinnovabili, federazioni sportive nazionali e contratti di affidamento ai servizi.

Il decreto passa ora all’esame del Senato e deve essere approvato entro il 28 febbraio.

Per …

Leggi di più »

CdM: riforme del sistema bancario e delle discipline delle crisi di impresa e dell’insolvenza

CdM: riforme del sistema bancario e delle discipline delle crisi di impresa e dell’insolvenza

Si è riunito mercoledì 10 febbraio a Palazzo Chigi il Consiglio dei Ministri, presieduto dal Presidente Matteo Renzi.
Su proposta del Premier Matteo Renzi e del Ministro dell’economia e delle finanze Pietro Carlo Padoan, il Consiglio ha approvato un decreto legge contenente misure urgenti per la riforma delle banche di credito cooperativo e altre disposizioni urgenti per il settore del credito.

Nello specifico il decreto legge contiene la riforma delle Banche di Credito Cooperativo (BCC) e il recepimento nella legislazione dell’accordo raggiunto con la Commissione Europea sullo …

Leggi di più »

Firenze, accordo tra General Electric, Governo e Regione Toscana

Firenze, accordo tra General Electric, Governo e Regione Toscana

Verrà firmato domenica 30 gennaio, alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, l’accordo tra Governo, Regione Toscana e General Electric, colosso dell’energia statunitense.

L’obiettivo è quello di lanciare la Toscana come centro mondiale della ricerca e della produzione innovativa di Oil&Gas.

A tal fine verrà creata una divisione operativa che farà capo all’azienda fiorentina leader nella produzione di turbine a gas, il Pignone, la quale si appresterà ad applicare le sue conoscenze scientifiche e di ricerca alla produzione industriale, fornendo quindi ad altri paesi europei macchinari …

Leggi di più »

“Diamo credito all’agroalimentare italiano”, firmato protocollo d’intesa a Palazzo Chigi

“Diamo credito all’agroalimentare italiano”, firmato protocollo d’intesa a Palazzo Chigi

E’ stato firmato a Palazzo Chigi il protocollo d’intesa “Diamo credito all’agroalimentare italiano”, tra il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e Intesa San Paolo, finalizzato a dare risposte concrete e specifiche alle aziende dell’agroalimentare sul fronte dell’accesso al credito.

L’accordo prevede innanzitutto l’attivazione di un plafond di investimenti da 6 miliardi di euro in tre anni per il finanziamento di imprese e filiere produttive, oltre a servizi finanziari ad hoc per le esigenze dell’attività agroalimentare.

Con il Protocollo sono inoltre potenziati gli strumenti di garanzia e …

Leggi di più »

Alcuni dati sulla situazione economica Toscana

Alcuni dati sulla situazione economica Toscana

Vi invito a consultare e prendere visione di questo interessante documento, messo a punto dalla Banca d’Italia, relativo alla situazione economica della Regione Toscana.

Ogni anno la Banca d’Italia prepara delle analisi macroeconomiche dettagliate in merito all’andamento economico delle singole regioni.

Risultano intessanti i dati sull’occupazione, che appare complessivamente migliorata nell’ultimo trimestre del 2015, interessando, principalmente, il settore dei servizi.

Qui il documento

 

Leggi di più »

Enews 408

Enews 408

Buon anno a tutti!

Il 2016 si annuncia molto complicato a livello internazionale. Le notizie di questi primi giorni ci consegnano un quadro globale frastagliato e con tensioni diffuse, anche vicino a casa nostra. L’Italia c’è e farà la sua parte, con la professionalità delle proprie donne e dei propri uomini e insieme all’impegno degli alleati. Sarà un anno – tra l’altro – che si chiuderà con le elezioni presidenziali negli Stati Uniti che dovranno individuare il successore di Obama, eredità molto rilevante. Qui il video, …

Leggi di più »

Senato: approvato ddl in materia economico-sociale

Senato: approvato ddl in materia economico-sociale

L’Assemblea del Senato ha approvato il ddl n. 2124 di conversione del decreto-legge 1° ottobre 2015, n. 154, recante disposizioni urgenti in materia economico-sociale.

Nel provvedimento sono previste:

– misure atte a garantire l’attuazione del piano per il decoro degli edifici scolastici;

– misure per garantire la continuità di attività di pubblica utilità;

– misure in favore di grandi imprese in amministrazione straordinaria;

– interventi per i territori colpiti da eccezionali eventi meteorologici, come per le province di Parma e Piacenza.

Per saperne di più:

Dati generali
Testi ed emendamenti 

Leggi di più »

In arrivo 3,6 milioni di euro per i Musei fiorentini

In arrivo 3,6 milioni di euro per i Musei fiorentini

Nuovi fondi in arrivo dal Mibact per Firenze. Sono previsti 2,6 milioni di euro per la gestione e la valorizzazione dei Musei Civici, per Forte Belvedere e per il restauro del Battistero. Un altro milione di euro è invece destinato alla prosecuzione dell’intervento per l’ampliamento della Galleria degli Uffizi.

Questi fondi sono frutto del protocollo d’intesa firmato il 13 gennaio 2011 tra il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e il Comune di Firenze (quando Renzi era Sindaco della città) che prevede …

Leggi di più »

Nota di aggiornamento al DEF 2015

Nota di aggiornamento al DEF 2015

Vi segnalo la lettura della scheda sulla nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (DEF) 2015, a cura dell’Ufficio Legislativo del Gruppo Pd del Senato.

Con questa nota il Governo intende:

– aggiornare le previsioni economiche e di finanza pubblica contenute nel DEF presentato nel mese di aprile, a seguito delle sopraggiunte variazioni del quadro macroeconomico nazionale e internazionale;

– aggiornare gli obiettivi programmatici, in considerazione delle raccomandazioni approvate dal Consiglio dell’Unione Europea sull’aggiornamento del Patto di stabilità;

– stabilire, in linea di massima, i contenuti del …

Leggi di più »