Sottoscrizione ddl sen. Orrù, inserimento lavorativo donne vittime di violenza

Sottoscrizione ddl sen. Orrù, inserimento lavorativo donne vittime di violenza

Il disegno di legge che ho sottoscritto, (S. 2640) presentato in Senato l’11 gennaio 2017 su iniziativa parlamentare della senatrice Pamela Orrù, intende apportare delle Modifiche al decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 ottobre 2013, n. 119, in materia di azioni per i centri antiviolenza e le case rifugio.

Il ddl prevede alcune misure idonee a dare alle vittime di violenza la possibilità concreta d’inserirsi nuovamente nel mondo del lavoro, al fine di conquistare la propria autonomia economica e psicologica.

Il …

Leggi di più »

Senato. Approvata Commissione d’inchiesta su femminicidio

Senato. Approvata Commissione d’inchiesta su femminicidio

Nella seduta pomeridiana di mercoledì 18 gennaio l’Aula ha approvato all’unanimità la “Proposta di istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere” (Doc. XXII n. 34).

Il documento proposto – di cui sono firmataria – presentato su iniziativa dell’attuale Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, prevede l’istituzione di una commissione d’inchiesta che svolga un lavoro di approfondimento sul tema del femminicidio e attui un cambiamento più strutturale nelle azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle …

Leggi di più »

Commissione inchiesta femminicidio

Commissione inchiesta femminicidio

La Commissione Affari costituzionali ha approvato, con modificazioni, la proposta che istituisce una Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere.

La proposta – di cui sono firmataria- presentata su iniziativa della vicepresidente del Senato Valeria Fedeli, ha l’obiettivo di istituire una commissione d’inchiesta che svolga un lavoro di approfondimento sul tema del femminicidio e attui un cambiamento più strutturale nelle azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne.
La Commissione sarà composta da venti senatori, durerà in carica un …

Leggi di più »

“Donne, Stop alla violenza”: conferenza stampa al Senato

“Donne, Stop alla violenza”: conferenza stampa al Senato

Ho partecipato questa mattina alla conferenza stampa dal titolo “Donne: Stop alla violenza”, che si è svolta nella Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”, in Piazza della Minerva a Roma.

Si tratta di un’iniziativa organizzata da “Equilibra” e “Miss Italia” per la realizzazione di un progetto comune contro la violenza, per un nuovo modo di “Essere Donna” nel rispetto e nell’amore.

L’obiettivo è quello di promuovere una grande campagna sociale, anche a mezzo stampa, per sensibilizzare l’opinione pubblica e contrastare molte voci decise a relegare l’universo femminile a …

Leggi di più »

Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere

Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere

E’ stato presentato giovedì 7 maggio, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il “Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere”, previsto dall’articolo 5 della legge contro il femminicidio.

Il Piano attua la Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, firmata l’11 maggio 2011, che rappresenta il primo strumento giuridicamente vincolante in materia.

L’Italia, oltre ad aver ratificato la Convenzione, ha anche approvato la legge n.119 del 2013 contro …

Leggi di più »

Rapporto sulla violenza di genere in Toscana

Rapporto sulla violenza di genere in Toscana

Presentato ieri, 27 novembre, a Lucca, in Palazzo Ducale, il VI Rapporto toscano sulla violenza di genere. Il Rapporto, oltre all’analisi dei dati relativi alle donne che accedono ai Centri antiviolenza, agli accessi al Codice Rosa e agli accessi e all’utenza dei Consultori, per la prima volta ha coinvolto anche l’ISPO (l’Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica) che ha studiato in particolare il fenomeno del femicidio. Dal 1° luglio 2009 al 30 giugno 2014 si sono rivolte ai Centri antiviolenza toscani 10.819 donne. Donne le cui caratteristiche non cambiano molto …

Leggi di più »

Progetto Vìola  

Progetto Vìola  

“Tutte le donne uccise e tutti gli uomini che hanno perpetrato la violenza o il femminicidio avevano un medico di famiglia”.

Per questo la Società Italiana di Medicina Generale (SIMG), in congresso oggi a Firenze, ha ideato una campagna di sensibilizzazione dei medici di medicina generale per aiutare le donne a rompere il muro del silenzio, con l’aiuto del medico di famiglia.

E’importante esporre questo manifesto nelle sale d’aspetto degli studi medici per attirare l’attenzione di tutti: le donne violate, i loro aguzzini e le persone che …

Leggi di più »

Per fare la differenza e dire no alla violenza

Per fare la differenza e dire no alla violenza

Consigli pratici e numeri utili per la tutela dei diritti delle donne.

> Scarica il PDF

Leggi di più »

25 novembre 2014, basta violenze contro le #donne

25 novembre 2014, basta violenze contro le #donne

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Dipartimento per le Pari Opportunità organizza l’evento “Vincere la partita più importante: quella contro la violenza sulle donne“, presso l’Aranciera di San Sisto, via di Valle delle Camene, 11 – Roma, a partire dalle ore 10.00. La manifestazione vedrà la partecipazione della Ministra per le riforme costituzionali e i rapporti con il parlamento Maria Elena Boschi, della Consigliera del Presidente del Consiglio in materia di Pari Opportunità Giovanna Martelli, del Capo del Dipartimento per le …

Leggi di più »

Femminicidio. Pensione al marito omicida dà i brividi, Parlamento cambierà norma

Femminicidio. Pensione al marito omicida dà i brividi, Parlamento cambierà norma

“Beatrice Ballerini è stata uccisa a calci e pugni dal marito due anni fa e ha lasciato soli due bimbi piccoli. Oltre all’ennesima atrocità alla quale ci troviamo davanti, che toglie le parole e lascia solo tanto dolore, veniamo a sapere anche che l’assassino, ora in carcere, percepirà a vita il 60 per cento della pensione della moglie che ha ucciso. Solo il 40 per cento, invece, spetta ai bambini. E’ un paradosso intollerabile per un Paese civile come il nostro. Grazie a una petizione …

Leggi di più »

Volgarità e violenza nell’immagine e nel linguaggio

Volgarità e violenza nell’immagine e nel linguaggio

L’occasione di questo incontro è utile anche per informare brevemente sullo stato dell’arte del Disegno di legge in materia di rappresentanza di genere negli ordini professionali.

Il testo e la relazione di presentazione sono pronti e ne è stata data comunicazione alla Presidenza del Senato in data 19 luglio 2013. In questi mesi, è stata più volte valutata la possibilità di inserire il testo sotto forma di emendamento a decreti legge al momento della conversione. Tuttavia, come noto, il Presidente della Repubblica ha invitato formalmente a non …

Leggi di più »

Bene il CdM sulla possibilità di attribuire il cognome della madre, segnale di evoluzione culturale

Bene il CdM sulla possibilità di attribuire il cognome della madre, segnale di evoluzione culturale

“Il ddl in materia di attribuzione del cognome ai figli, approvato oggi in Consiglio dei Ministri, rappresenta il segnale di una positiva crescita culturale della nostra società. La lotta contro la discriminazione e il dramma dei femminicidi passa anche dalla possibilità di attribuire il cognome della madre ai figli, sintomo chiaro di una evoluzione culturale e sociale in atto”.

E’ quanto ha affermato la senatrice fiorentina del Pd Rosa Maria Di Giorgi.

“Un provvedimento che si è fatto attendere anche troppo – ricorda la senatrice Di Giorgi …

Leggi di più »

“Il costo sociale della violenza sulle donne in Italia”

“Il costo sociale della violenza sulle donne in Italia”

Rosanna Pilotti, membro della Consulta pari opportunità fiorentina, ha condiviso con me il testo del suo bellissimo intervento sul costo sociale della violenza sulle donne, frutto di un mirabile lavoro di sintesi e approfondimento sulle ricadute per gli Enti locali, partendo da un’indagine condotta da Intervita onlus.
Lo pubblico integralmente di seguito, perché merita davvero una condivisione quanto più estesa.

Prima indagine sul costo sociale della violenza sulle donne in Italia

Intervita onlus ha presentato il 21 novembre a Roma i risultati dell’indagine ‘Quanto costa il silenzio?‘ sul costo …

Leggi di più »

Violenza sulle donne: “Serve rivoluzione culturale a partire dalla scuola”

Violenza sulle donne: “Serve rivoluzione culturale a partire dalla scuola”

“Serve una rivoluzione culturale che parta dai banchi di scuola: la violenza sulle donne non è un attimo di follia ma una piaga sociale che si può combattere solo riaffermando una cultura dei diritti e questo deve iniziare proprio dai giovani”.
Lo afferma la senatrice del Pd Rosa Maria Di Giorgi, intervenuta questa mattina al convegno “Tra i mille volti della violenza”, in Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze.
“Ratificando la Convenzione di Istanbul e approvando il dl sul femminicidio – continua – il Parlamento …

Leggi di più »

Femminicidio: “L’approvazione della legge è l’inizio di un cammino

Femminicidio: “L’approvazione della legge è l’inizio di un cammino

“E’ l’inizio di un cammino verso una legge completa, che affronti il tema della cultura del rispetto verso le donne, della prevenzione, e quindi dell’educazione alla differenza di genere”. Lo afferma la senatrice del Pd Rosa Maria Di Giorgi in merito al decreto-legge sul femminicidio.
“Siamo di fronte a un tragedia sociale – sottolinea Di Giorgi – che non si può fermare solo con l’inasprimento delle pene, aspetto pienamente condivisibile, ma servono programmi di aiuto e l’apertura di centri anti-violenza per le donne in difficoltà, con …

Leggi di più »