Lavoro. Ok emendamento del governo, si affronta finalmente nodo

Lavoro. Ok emendamento del governo, si affronta finalmente nodo

“L’emendamento del governo affronta finalmente il nodo dell’apertura del mercato del lavoro. Per contrastare la disoccupazione servono nuove regole e tutele estese a tutti. Le infinite polemiche sull’articolo 18, sia da parte di Ncd e sia da parte dei sindacati, hanno portato il dibattito al di sopra delle righe tanto da far percepire una realtà non corrispondente al vero”. Lo dichiara la senatrice del Pd Rosa Maria Di Giorgi.

“È passata ormai la convinzione, anche all’estero, che il problema del lavoro in Italia sia legato alla …

Leggi di più »

Otto per mille anche per le ristrutturazioni scolastiche, parere favorevole della 7a Commissione del Senato

Otto per mille anche per le ristrutturazioni scolastiche, parere favorevole della 7a Commissione del Senato

Anche l’edilizia scolastica tra i beneficiari delle risorse dell’8 per mille. Ulteriori risorse per le scuole.

La Commissione VII del Senato, di cui faccio parte, ha espresso parere favorevole allo schema di regolamento che modifica ed integra norme precedenti circa i criteri e le procedure per l’utilizzazione della quota dell’otto per mille dell’Irpef di diretta gestione statale.

Il Regolamento ha innovato la disciplina della destinazione della quota dell’otto per mille e ha stabilito che detta quota possa essere destinata anche a interventi di “ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento …

Leggi di più »

Art18. Non abbiamo bisogno di conservare tabù, occorre rendere più facili le assunzioni

Art18. Non abbiamo bisogno di conservare tabù, occorre rendere più facili le assunzioni

“Bisogna cambiare le regole sul lavoro, bene ha fatto il premier Renzi ad ipotizzare anche provvedimenti di urgenza. E’ necessario rivedere il sistema del diritto del lavoro e cancellare ogni forma di iniquità” lo afferma la senatrice del Pd Rosa Maria Di Giorgi commentando l’informativa al Senato del Premier Matteo Renzi.
”L’articolo 18 – ha continuato di Giorgi – non può essere il feticcio che blocca un intervento che è prioritario.
Per contrastare la disoccupazione e gli scarsi investimenti, serve rendere più facili le assunzioni, con il …

Leggi di più »

Riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo #passodopopasso

Riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo #passodopopasso

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il DPCM di riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, presentato dal Ministro, Dario Franceschini. Il provvedimento rende l’amministrazione dei beni culturali più snella, efficiente e economica attraverso: l’ammodernamento della struttura centrale e la semplificazione di quella periferica; l’integrazione definitiva tra cultura e turismo; la valorizzazione dei musei italiani (20 musei e sitiarcheologici di interesse nazionale dotati di piena autonomia gestionale e finanziaria con direttori altamente specializzati e selezionati con procedure pubbliche); …

Leggi di più »

Modulistica unica a livello nazionale

Modulistica unica a livello nazionale

Prosegue l’attività di semplificazione a favore di cittadini e imprese

Sulla Gazzetta ufficiale  è stato pubblicato l’Accordo in data 12 giugno 2014 tra il Governo, le regioni e gli enti locali, relativo all’adozione di moduli unificati e semplificati per la presentazione dell’istanza del permesso di costruire e della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) edilizia.

Le Regioni, ove necessario, devono adeguare  i contenuti dei quadri informativi dei moduli semplificati ed unificati.

Ugualmente i  Comuni devono adeguare la modulistica in uso sulla base delle previsioni dell’accordo. Deve essere garantita la massima …

Leggi di più »

Ecco il testo del Piano nazionale per i migranti

Ecco il testo del Piano nazionale per i migranti

Pubblicata sul sito della Conferenza Stato-Regioni l’intesa sottoscritta tra Stato, Regioni ed Enti locali, verte su tre punti principali:

rendere più veloci, da parte della Questura, le procedure di identificazione e di verbalizzazione delle richieste di asilo
accelerare i tempi di esame delle richieste da parte delle Commissioni territoriali per poter avviare nel più breve tempo possibile i percorsi di integrazione sociale e autonomia
sostenere e potenziale il sistema di accoglienza e protezione per i minori stranieri non accompagnati.

Leggi di più »

Iniziato in Senato l’esame del decreto “ArtBonus”

Iniziato in Senato l’esame del decreto “ArtBonus”

Dopo il via libera alla Camera, approda in Senato il decreto “ArtBonus”; la 7° Commissione permanente Istruzione Pubblica, Beni culturali, in sede referente, ha iniziato l’esame del disegno di legge n.1563 concernente la conversione in legge, del decreto-legge n. 83, recante disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo.

Il decreto “ArtBonus” rappresenta un’autentica rivoluzione nell’ambito della cultura e del turismo e introduce strumenti concreti ed operativi per sostenere il patrimonio culturale e rilanciare il settore turistico. …

Leggi di più »

Omnibus. Puntata del 16 luglio [video]

Omnibus. Puntata del 16 luglio [video]

Uno dei miei interventi nel dibattito di oggi ad Omnibus.
“Il discorso di ieri di Renzi è stato un discorso di responsabilità. Occorrono lealtà e tempi stretti. In passato cè stato un immobilismo eccessivo ed ora occorre fare gli interventi che non sono stati fatti in tutti questi anni”.

VAI AL LINK

 

Leggi di più »

#lasvoltabuona. Riorganizzazione della Pubblica Amministrazione: il cambiamento è cominciato

#lasvoltabuona. Riorganizzazione della Pubblica Amministrazione: il cambiamento è cominciato

Servizi più efficienti, procedure più semplici, tutte le informazioni on line.

Questa è #lasvoltabuona. Tramite l’utilizzo e l’applicazione in tutti gli ambiti delle nuove tecnologie dell’informazione, cambieranno le modalità di accesso e di erogazione dei servizi ai cittadini. Basta con la carta. Grazie all’accessibilità e allo scambio dei dati fra pubbliche amministrazioni, si riduce la necessità di accesso fisico dei cittadini a gli uffici, con meno costi per tutti. Il Consiglio dei Ministri del 10 luglio 2014 ha infatti approvato in via definitiva, su proposta del …

Leggi di più »

Scuola. Fondi per Toscana ci sono, da Forza Italia polemiche bizzarre

Scuola. Fondi per Toscana ci sono, da Forza Italia polemiche bizzarre

“Alcuni consiglieri regionali toscani di Forza Italia oggi attaccano il Governo sostenendo che 14 milioni di euro stanziati per le scuole della Toscana sono le stesse briciole destinate alle scuole del Molise. Già la sola idea di ritenere 14 milioni di euro delle “briciole” è davvero bizzarra. Ma poi non ha alcun senso confrontare le scuole della Toscana con quelle di altre regioni”. Lo afferma la senatrice fiorentina del Pd Rosa Maria Di Giorgi.

“Un grande riconoscimento, infatti, va rivolto alle istituzioni toscane, Regione, Provincia e …

Leggi di più »

Tempo di donne. Energia creatrice.

Tempo di donne. Energia creatrice.

Donne imprenditrici, professioniste, docenti universitarie, donne della politica, giornaliste. Parterre composito che ha consentito di affrontare a tutto tondo il mondo, le speranze, la storia, le sconfitte, le opportunità, le strategie e le politiche delle donne e per le donne nell’Europa che sta cambiando.
Tema centrale la creatività nella vita e nelle professioni attraverso le esperienze e le storie personali incentrate tutte sulla ricerca dell’innovazione e del coraggio nelle sfide che tutti i giorni e donne affrontano. Si è discusso delle politiche che un governo deve intraprendere, a …

Leggi di più »

Scuola. Bene Delrio, bisogna portare sport negli istituti

Scuola. Bene Delrio, bisogna portare sport negli istituti

“L’audizione del sottosegretario Delrio in commissione Cultura al Senato testimonia ancora una volta la grande attenzione del Governo nella diffusione dello sport all’interno delle scuole. D’altra parte il piano scuola predisposto da Renzi, con l’apertura di più di 7mila cantieri in tutta Italia, va proprio in questa direzione perché consentirà, tra le altre cose, di costruire palestre e campi da gioco nelle aree scolastiche”. Lo dichiara la senatrice Rosa Maria Di Giorgi, membro della direzione del Pd.

“In tante zone del Mezzogiorno le scuole non possiedono …

Leggi di più »

Moda. Governo Renzi molto attento al made in Italy

Moda. Governo Renzi molto attento al made in Italy

“Settore manifatturiero è volano dell’economia italiana”

“La partecipazione record che c’è stata oggi all’inaugurazione di Pitti Uomo a Firenze, con circa 30mila visitatori, evidenzia la necessità di favorire lo sviluppo delle aziende italiane che investono nel Made in Italy e che grazie ai nostri prodotti fanno scuola nel mondo. Finalmente il mito della moda che è sinonimo solo di sfilate è sfatato: si stima infatti che il settore manifatturiero sviluppi 500mila posti di lavoro ma essi potranno aumentare se nei prossimi anni sapremo investire in modo …

Leggi di più »

Immigrazione. Superare la logica emergenziale Mare Nostrum con intervento europeo in Libia

Immigrazione. Superare la logica emergenziale Mare Nostrum con intervento europeo in Libia

“E’ necessario superare la logica emergenziale di “Mare Nostrum”, con un intervento congiunto dell’Europa che, nell’ambito del progetto Frontex, consenta di stabilizzare la situazione in Libia e di realizzarvi strutture di accoglienza e di identificazione dei rifugiati. Sino ad ora abbiamo affrontato un enorme sforzo umanitario, che ha permesso di salvare centinaia di migliaia di vite, ma l’Italia essere lasciata ancora sola di fronte a questa emergenza e il semestre di presidenza italiano dell’Unione sarà la chiave di volta per un rafforzamento degli interventi comunitari”.

E’ …

Leggi di più »

Riforma PA – Il cambiamento parte da ciascuno di noi

Riforma PA – Il cambiamento parte da ciascuno di noi

Sono online, sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica i primi esiti della consultazione pubblica lanciata il 30 aprile 2014 all’indirizzo: rivoluzione@governo.it.
I dipendenti pubblici e i cittadini hanno risposto numerosi alla consultazione pubblica lanciata con una lettera aperta del Presidente del Consiglio. E’ un successo numerico che  segnala  l’interesse da parte di cittadini e la voglia di partecipare al processo di riforma in modo innovativo.

Sono giunte, nel mese di consultazione, 39.343 e-mail che hanno discusso puntualmente i 44 punti della riforma della pubblica amministrazione, …

Leggi di più »