Legge di Bilancio: gli emendamenti approvati su precari e ricerca vanno nella direzione giusta

Legge di Bilancio: gli emendamenti approvati su precari e ricerca vanno nella direzione giusta

Alla Camera la Commissione bilancio ha approvato importanti integrazioni al testo della manovra licenziato dal Senato. Misure fondamentali per il futuro della ricerca in Italia.

Per quanto riguarda gli enti nazionali di ricerca è stata corretta la disposizione che limitava l’utilizzo delle risorse per la stabilizzazione solo ad alcune figure professionali assicurando quindi a tutti i precari le stesse opportunità offerte dalla riforma Madia. Sono state aumentate le risorse destinate agli enti di ricerca con l’emendamento approvato al Senato. Ulteriori 3 milioni per il 2018 e …

Leggi di più »

Piano stabilizzazione lavoratori PA. Su “Il Sole 24 Ore” un articolo spiega le modalità operative del piano

Piano stabilizzazione lavoratori PA. Su “Il Sole 24 Ore” un articolo spiega le modalità operative del piano

Si segnalala questo articolo de ‘Il Sole 24 Ore’ che spiega – a grandi linee – le modalità operative di una delle tappe più delicate del complesso piano di riforma del pubblico impiego messo in atto dal governo Renzi e portato avanti dal governo Gentiloni.

Il piano per le stabilizzazioni, che partirà dal 1° gennaio 2018 in tutte le amministrazioni pubbliche centrali e periferiche, comprese le regioni, gli enti pubblici, nazionali e locali, interesserà almeno 50 mila precari con rapporto di lavoro a tempo determinato della …

Leggi di più »

Secondo Forum parlamentare Italia, America Latina e Caraibi per gli obiettivi dell’Agenda 2030

Secondo Forum parlamentare Italia, America Latina e Caraibi per gli obiettivi dell’Agenda 2030

Al Secondo Forum parlamentare Italia, America Latina e Caraibi, in rappresentanza del Senato della Repubblica, per parlare di obiettivi comuni e prioritari, in attuazione degli obiettivi dell’Agenda 2030: promozione dello sviluppo sostenibile, della salute, dell’istruzione e delle pari opportunità, lotta alle diseguaglianze, difesa dell’ambiente, la buona occupazione e l’accesso all’energia, l’innovazione e le infrastrutture.

Leggi di più »

Madia firma sblocco assunzioni per 50 mila precari storici. Da gennaio via libera ufficiale ai piani stabilizzazioni.

Madia firma sblocco assunzioni per 50 mila precari storici. Da gennaio via libera ufficiale ai piani stabilizzazioni.

 C’è il via libera ufficiale per lo sblocco di 50 mila assunzioni di precari storici della Pubblica Amministrazione. La ministra della P.a, Marianna Madia, ha infatti firmato la circolare che detta le linee guida per i piani di stabilizzazione di chi ha maturato tre anni degli ultimi otto in un ospedale, un comune, un ente di ricerca o in un’altra delle amministrazioni individuate nel testo, già annunciato, e denominato “indirizzi operativi in materia di valorizzazione dell’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile e …

Leggi di più »

Cnr. In Senato presentato il piano “salva-precari”

Cnr. In Senato presentato il piano “salva-precari”

Condivido con voi di seguito l’articolo pubblicato oggi su Il Tirreno.

Leggi di più »

Richard Ginori: “Fare presto per superare l’empasse e rilanciare produzione “

Richard Ginori: “Fare presto per superare l’empasse e rilanciare produzione “

“Condivido le preoccupazioni delle lavoratrici e dei lavoratori dalla Richard Ginori che da troppo tempo non hanno certezze e risposte sul futuro dell’azienda. Esprimo loro dunque la massima solidarietà, consapevole dell’ esasperazione cui si è giunti, nell’assenza di un piano industriale di rilancio, e di risposte sulla compravendita del terreno” lo dichiara la vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, appresa la notizia dello sciopero e dell’occupazione della fabbrica.

“Le notizie che abbiamo ci parlano finalmente di sviluppi positivi nei colloqui tra le parti al tavolo …

Leggi di più »

48a settimana sociale dei Cattolici italiani: “Il lavoro che vogliamo: libero creativo, partecipativo, solidale”

48a settimana sociale dei Cattolici italiani: “Il lavoro che vogliamo: libero creativo, partecipativo, solidale”

La 48a settimana sociale dei Cattolici italiani sul tema “il lavoro che vogliamo: libero creativo, partecipativo, solidale” è stata una occasione straordinaria e innovativa per rimettere al centro del dibattito il lavoro come elemento fondante la società civile [1].
La riflessione è partita da esperienze concrete e da buone pratiche che consentono di apprezzare e comprendere percorsi che hanno permesso alla creatività e alla capacità di numerosi giovani di realizzare importanti realtà lavorative.
Tutto ciò non solo attraverso dibattiti e testimonianze dirette, ma anche con espressioni artistiche …

Leggi di più »

Tavola rotonda Aidda Toscana. Gli interventi normativi per il lavoro femminile in questa legislatura

Tavola rotonda Aidda Toscana. Gli interventi normativi per il lavoro femminile in questa legislatura

Si è tenuta oggi la tavola rotonda di AIDDA Toscana dove si è discusso di imprenditoria femminile e delle nuove leggi. Negli ultimi decenni la condizione delle donne nel mercato del lavoro in Italia è stata oggetto di numerosi interventi normativi volti a riconoscere equiparazione dei diritti e maggiori tutele. Mi fa piacere proporvi alcune mie riflessioni e una rassegna delle disposizioni varate nell’attuale legislatura.

 

CONCILIAZIONE VITA-LAVORO 

Il D.Lgs. 80/2015 (attuativo del cd. Jobs act) contiene misure dirette, in particolare, alla tutela della maternità e a favorire …

Leggi di più »

Spettacolo: Di Giorgi “Ecco la legge attesa dagli anni Ottanta. Fondi anche per le zone colpite dal sisma”

Spettacolo: Di Giorgi “Ecco la legge attesa dagli anni Ottanta. Fondi anche per le zone colpite dal sisma”

“Finalmente il vasto settore dello Spettacolo dal vivo avrà a disposizione un quadro normativo organico e unitario. È una legge di sistema attesa da 40 anni, frutto di un lungo lavoro che ha visto impegnata tutta la Commissione Cultura del Senato”
È quanto dichiara la vice presidente del Senato, Rosa Maria di Giorgi, relatrice del nuovo Codice dello Spettacolo dal Vivo, approvato oggi in Commissione Cultura ed atteso al voto finale di palazzo madama, a luglio.
“Lo spettacolo dal vivo è un circuito grande e prezioso che …

Leggi di più »

L’Unità: “Il 2018 sarà l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale”

L’Unità: “Il 2018 sarà l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale”

Vi suggerisco la lettura di un articolo uscito la scorsa settimana sull’Unità, in cui Silvia Costa interviene sottolineando la crescita in atto del settore culturale in Europa e le sfide in atto e prossime, specie in vista del 2018: “anno europeo del patrimonio culturale”. 

 

Qui l’articolo
European Year of Cultural Heritage proposed for 2018

Leggi di più »

7a Commissione: approvato parere su atto formazione iniziale e accesso all’insegnamento

7a Commissione: approvato parere su atto formazione iniziale e accesso all’insegnamento

In sede consultiva su atti del Governo la Commissione ha concluso l’esame dello schema di decreto legislativo recante la formazione iniziale e accesso all’insegnamento (atto n. 377). E’ stato illustrato, riformulato e approvato un nuovo schema di parere favorevole con condizioni e osservazioni.
Il provvedimento attua la delega in materia di sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente della scuola secondaria. Il tema è stato assai dibattuto, essendo state sollevate alcune criticit à come la frammentarietà dei vecchi percorsi, rispetto ai quali …

Leggi di più »

Approvato il ddl sul lavoro autonomo

Approvato il ddl sul lavoro autonomo

La Camera ha approvato con modificazioni il disegno di legge che prevede misure di sostegno in favore del lavoro autonomo e misure per favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

Le norme riguardano la tutela del lavoro autonomo, la promozione del lavoro agile, definiscono la copertura finanziaria – che registra un incremento di 4,5 milioni di euro per l’anno 2017 –  di 1,9 milioni di euro per l’anno 2018 e di 4,5 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2019.

Sono previste specifiche …

Leggi di più »

Docenti di seconda fascia e abilitazione degli insegnanti precari: approvati ordine del giorno e mozioni

Docenti di seconda fascia e abilitazione degli insegnanti precari: approvati ordine del giorno e mozioni

L’Assemblea ha approvato l’ordine del giorno G1 – che ho sottoscritto – a conclusione della discussione sulle mozioni in materia di docenti di seconda fascia e di abilitazione degli insegnanti precari.

L’ordine del giorno stabilisce per il Governo i seguenti impegni:

– proseguire il consolidamento, avviato con la legge di bilancio 2017, dell’organico dell’autonomia delle scuole che comprenda anche i posti di sostegno;
– monitorare e censire le graduatorie ad esaurimento e di merito per determinare il fabbisogno di insegnanti, armonizzando le esigenze della fase transitoria con tempistiche …

Leggi di più »

Priorità dell’Unione europea per il 2017: parere favorevole in 7a Commissione

Priorità dell’Unione europea per il 2017: parere favorevole in 7a Commissione

In sede consultiva la 7a Commissione Istruzione pubblica e beni culturali del Senato ha concluso l’esame dell’atto n. 915 concernente le priorità dell’Unione europea per il 2017, sulla base del Programma di lavoro della Commissione europea per il 2017 (COM(2016) 710) e sulla Relazione programmatica per il 2017 della partecipazione dell’Italia all’Unione europea (Doc. LXXXVII-bis, n. 5) con particolare riguardo alle misure che impattano nei settori di competenza, soffermandosi sul rapporto tra occupazione, crescita e investimenti per quanto attiene ai profili della formazione.

La Commissione, considerate …

Leggi di più »

Sottoscrizione ddl sen. Orrù, inserimento lavorativo donne vittime di violenza

Sottoscrizione ddl sen. Orrù, inserimento lavorativo donne vittime di violenza

Il disegno di legge che ho sottoscritto, (S. 2640) presentato in Senato l’11 gennaio 2017 su iniziativa parlamentare della senatrice Pamela Orrù, intende apportare delle Modifiche al decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 ottobre 2013, n. 119, in materia di azioni per i centri antiviolenza e le case rifugio.

Il ddl prevede alcune misure idonee a dare alle vittime di violenza la possibilità concreta d’inserirsi nuovamente nel mondo del lavoro, al fine di conquistare la propria autonomia economica e psicologica.

Il …

Leggi di più »