Camera, approvata la legge Anticorruzione

Camera, approvata la legge Anticorruzione

Con 280 voti a favore, 53 contrari e 11 astenuti, l’Aula di Montecitorio ha approvato in via definitiva la proposta di legge C. 3008 in materia di delitti contro la pubblica amministrazione, di associazioni di tipo mafioso e di falso in bilancio, il c.d. “anticorruzione“.

Queste le principali novità previste dal testo:

pene più severe per corruzione e peculato. Viene punita con una pena da 6 a 10 anni di reclusione la corruzione propria, commessa da P.U., mentre va dai 6 a 10 anni e 6 mesi …

Leggi di più »

Anticorruzione. “I duri e puri del moralismo alla fiera dei distinguo”

Anticorruzione. “I duri e puri del moralismo alla fiera dei distinguo”

“Dopo due anni di lavori ed attese, finalmente il disegno di legge anticorruzione termina il primo passaggio parlamentare. Eppure, su un tema così importante e trasversale, i duri e puri del moralismo si sono ritrovati insieme alla fiera dei distinguo, sollevando giustificazioni di ogni tipo pur di votare contro o astenersi. E’ questo il grande contributo che le opposizioni hanno dato alla lotta alla corruzione, che invece doveva essere tema di tutti”. Così la senatrice del pd Rosa Maria di Giorgi, tra le prime firmatarie …

Leggi di più »

Senato: approvato ddl anticorruzione

Senato: approvato ddl anticorruzione

Con 165 si, 74 no e 13 astenuti, l’Assemblea di Palazzo Madama ha approvato, il 1° aprile 2015, il testo unificato dei Ddl n.19 e connessi, recante le norme in materia di delitti contro la pubblica amministrazione, associazione di tipo mafioso e falso in bilancio.

La prima parte del provvedimento inasprisce le pene principali e accessorie per i reati contro la pubblica amministrazione (corruzione, indebita induzione, peculato). Sono previsti altresì obblighi di riparazione pecuniaria, attenuanti in caso di collaborazione utile alle indagini, scambi di informazioni tra …

Leggi di più »

Mose. L’ennesimo scandalo evidenzia l’urgenza di una legge anticorruzione

Mose. L’ennesimo scandalo evidenzia l’urgenza di una legge anticorruzione

“L’urgenza di una legge contro la corruzione è sotto gli occhi di tutti, dopo l’ennesimo scandalo. La vicenda del Mose fa comprendere come sia da rivedere anche la legge sugli appalti, con le deroghe che prevede, perché l’efficienza non può cancellare le esigenze di trasparenza”.
E’ quanto ha dichiarato la senatrice Rosa Maria Di Giorgi, membro della Direzione nazionale del Pd.
“Non entro nel merito dell’inchiesta e degli arresti – prosegue la senatrice Di Giorgi -, alla giustizia si chiede di lavorare bene e presto, chiarendo le …

Leggi di più »

Europa. Subito una legge anticorruzione per restituire credibilità all’Italia

Europa. Subito una legge anticorruzione per restituire credibilità all’Italia

“Una nuova normativa per combattere l’alto livello di corruzione e l’evasione fiscale è il primo passo per restituire credibilità all’Italia. Di fronte ai rilievi mossi dall’Unione Europea ai nostri conti pubblici, è bene comprendere che non verremo mai fuori dalla palude se non saremo capaci di intervenire su questi aspetti e sull’inefficienza della burocrazia, restituendo competitività alle imprese”.

E’ quanto ha dichiarato la senatrice Rosa Maria Di Giorgi, membro della Direzione nazionale del Pd.

“Una risposta può arrivare – spiega la senatrice Di Giorgi – da una …

Leggi di più »