Razzismo, una partita da vincere

Razzismo, una partita da vincere

Si è svolta oggi presso la sala stampa della Camera dei Deputati la conferenza stampa di presentazione delle 26.000 firme raccolte in pochi giorni per chiedere a Carlo Tavecchio di fare un passo indietro e ritirare la propria candidatura alla presidenza della Figc dopo le incredibili parole pronunciate sui calciatori stranieri nelle squadre italiane.
E’ stata un’occasione utile per parlare di razzismo nello sport. Ancora oggi troppe battute razziste vengono giustificate come “frasi da bar” e questo sottolinea come il problema sia più radicato, ovvero culturale.

Lo …

Leggi di più »

Frasi come quelle pronunciate da #Tavecchio non possono passare inosservate

Frasi come quelle pronunciate da #Tavecchio non possono passare inosservate

“Parole incredibili che non devono passare sotto silenzio e devono fare riflettere non solo il mondo del calcio ma anche tutta la nostra società.”

Così si esprime la Sen. Rosa Maria Di Giorgi, componente della Commissione Istruzione, Cultura e Sport del Senato riguardo alle parole pronunciate ieri da Carlo Tavecchio, probabilissimo futuro presidente della Figc, durante una conferenza stampa.

“In una Nazione che sta portando avanti da anni programmi d’integrazione e di lotta al razzismo, frasi come quelle pronunciate dal candidato alla Presidenza della FIGC non possono …

Leggi di più »

“Chi rappresenta le istituzioni il razzismo lo combatte, non lo alimenta”

“Chi rappresenta le istituzioni il razzismo lo combatte, non lo alimenta”

I senatori del Pd hanno chiesto le dimissioni di Calderoli dalla carica di vicepresidente dell’assemblea, per le offese al ministro Kyenge. Chi rappresenta le istituzioni il razzismo lo combatte, non lo alimenta

Ecco il testo della mozione di solidarietà alla ministro Cécile Kyenge, firmato dalla Presidenza del gruppo del Partito Democratico e sottoscritto da tutti i senatori democratici:

“Premesso che:

– con decreto del 12 giugno 2013, il Presidente del Consiglio ha descritto le specifiche funzioni delegate, con decorrenza 29 aprile 2013, al Ministro per l’integrazione Cécile Kyenge. …

Leggi di più »

Cittadinanza senegalesi feriti, l’assessore Di Giorgi: «Un atto concreto di riconciliazione»

«Quanto è accaduto un anno fa, che ha sconvolto Firenze, è frutto di una ideologia violenta e razzista alla quale la maggior parte degli italiani è estranea. Riconoscere ai tre giovani senegalesi feriti la cittadinanza italiana è un atto concreto di riconciliazione».

Leggi di più »

L’assessore Di Giorgi: «Si può battere il razzismo, valorizzando la propria identità attraverso confronto e il rapporto con le altre culture».

In Palazzo Vecchio l’iniziativa “Chi ha paura dell’uomo nero ? La vita a colori” promossa da Cisl Firenze, Anolf Firenze e Toscana, in collaborazione con Comune e Arte per le Marche

Leggi di più »

Mercoledì in Palazzo Vecchio l’incontro ‘Chi ha paura dell’uomo nero? La Vita a colori’

A un anno dalla strage dei senegalesi, iniziativa in Palazzo Vecchio per parlare di immigrazione e della ricchezza che nasce dalle diversità, nell’arte e nella cultura come nella società

Leggi di più »

Firenze ricorda la deportazione degli ebrei

L’assessore Di Giorgi alla cerimonia al binario 16 della stazione di Santa Maria Novella insieme ai presidenti Agostini e Bieber e al consigliere Vannucci

Leggi di più »

In piazza Santissima Annunziata bambini per mano per dire no alle discriminazioni.

All’iniziativa, promossa nell’ambito della Giornata mondiale contro il razzismo, presenti gli assessori Saccardi e Di Giorgi

Leggi di più »

Il 21 marzo in piazza SS. Annunziata la Giornata Mondiale contro il razzismo.

Una catena umana con 300 bambini delle scuole fiorentine e delle comunità straniere

Leggi di più »

Omicidio senegalesi, l’assessore Di Giorgi: “Nessuno ha dimenticato”.

“Nessuno ha dimenticato Samb Modou e Diop Mor, i due senegalesi uccisi lo scorso dicembre da un pazzo razzista in piazza Dalmazia. ”. Lo afferma l’assessore all’educazione e alla legalità Rosa Maria Di Giorgi commentando le critiche giunte oggi dalla comunità senegalese a tre mesi dalla sparatoria.

Leggi di più »

Trasporto scolastico rom, l’assessore Di Giorgi: «l lupo perde il pelo ma non il vizio. La voglia di discriminare resta sempre nel cuore della destra».

«Il trasporto scolastico è uguale per tutti nel Comune di Firenze, ma c’è sempre chi, in assenza di idee o proposte, cerca di sfruttare i bambini per garantirsi un po’ di visibilità». L’assessore all’educazione Rosa Maria Di Giorgi, replica ai consiglieri Cellai e Torselli in merito alle spese sostenute dall’Amministrazione per garantire il servizio di trasporto scolastico ai bambini del campo Rom dell’Olmatello.

Leggi di più »

Giorno della Memoria, le iniziative del Comune per non dimenticare l’Olocausto.

L’assessore Di Giorgi: «quest’anno le commemorazioni assumono un valore particolare dopo l’uccisione dei due ragazzi senegalesi da parte di un fanatico di estrema destra»

Leggi di più »

Lutto cittadino, l’assessore Di Giorgi scrive ai dirigenti scolastici: «Bandiere a mezz’asta e momenti di riflessione sul tema del razzismo nelle classi».

Bandiere a mezz’asta nelle scuole. E momenti di approfondimento e di riflessione sul tema del razzismo nelle classi. La richiesta è contenuta in una lettera che l’assessore dell’educazione Rosa Maria Di Giorgi ha inviato ai dirigenti scolastici dopo la proclamazione del lutto cittadino per l’uccisione di due senegalesi e il ferimento di tre loro connazionali.

Leggi di più »