L’Unità: “Il 2018 sarà l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale”

L’Unità: “Il 2018 sarà l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale”

Vi suggerisco la lettura di un articolo uscito la scorsa settimana sull’Unità, in cui Silvia Costa interviene sottolineando la crescita in atto del settore culturale in Europa e le sfide in atto e prossime, specie in vista del 2018: “anno europeo del patrimonio culturale”. 

 

Qui l’articolo
European Year of Cultural Heritage proposed for 2018

Leggi di più »

Sì del Senato al decreto “salva risparmi”

Sì del Senato al decreto “salva risparmi”

Con 157 voti favorevoli e 108 voti contrari, l’aula del Senato, nella seduta dell’8 febbraio, ha approvato il decreto legge “Salva risparmi” comprensivo delle modifiche apportate dalla Commissione Finanze, interamente sostitutivo del provvedimento di conversione in legge del decreto-legge 23 dicembre 2016, n. 237, recante disposizioni urgenti per la tutela del risparmio nel settore creditizio (ddl n. 2629), sul quale il Governo aveva posto la questione di fiducia. Il testo passa alla Camera dei deputati che avrà tempo fino al 21 febbraio per la conversione …

Leggi di più »

Priorità dell’Unione europea per il 2017: parere favorevole in 7a Commissione

Priorità dell’Unione europea per il 2017: parere favorevole in 7a Commissione

In sede consultiva la 7a Commissione Istruzione pubblica e beni culturali del Senato ha concluso l’esame dell’atto n. 915 concernente le priorità dell’Unione europea per il 2017, sulla base del Programma di lavoro della Commissione europea per il 2017 (COM(2016) 710) e sulla Relazione programmatica per il 2017 della partecipazione dell’Italia all’Unione europea (Doc. LXXXVII-bis, n. 5) con particolare riguardo alle misure che impattano nei settori di competenza, soffermandosi sul rapporto tra occupazione, crescita e investimenti per quanto attiene ai profili della formazione.

La Commissione, considerate …

Leggi di più »

Osservazioni approvate su atto n. COM (2016) 758: IVA agevolata per e-book e giornali online

Osservazioni approvate su atto n. COM (2016) 758: IVA agevolata per e-book e giornali online

In sede consultiva la 7a Commissione Istruzione e Cultura del Senato ha esaminato l’atto comunitario n. COM (2016) 758 def. concernente aliquote IVA su libri, giornali e periodici con la relazione del senatore Martini, che ha illustrato una proposta di osservazioni favorevoli, approvata all’unanimità dalla Commissione.

L’atto reca modifiche alla direttiva 2006/112/CE sul sistema comune di imposta sul valore aggiunto e – in linea con la riflessione della Commissione Europea sugli sviluppi tecnologici ed economici per quanto riguarda i libri e i giornali elettronici – intende modernizzare …

Leggi di più »

Commissione inchiesta femminicidio

Commissione inchiesta femminicidio

La Commissione Affari costituzionali ha approvato, con modificazioni, la proposta che istituisce una Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere.

La proposta – di cui sono firmataria- presentata su iniziativa della vicepresidente del Senato Valeria Fedeli, ha l’obiettivo di istituire una commissione d’inchiesta che svolga un lavoro di approfondimento sul tema del femminicidio e attui un cambiamento più strutturale nelle azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne.
La Commissione sarà composta da venti senatori, durerà in carica un …

Leggi di più »

Il Consiglio d’Europa boccia il rapporto sulla maternità surrogata

Il Consiglio d’Europa boccia il rapporto sulla maternità surrogata

L’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa ha bocciato il cosiddetto rapporto De Sutter, contenente al suo interno cenni alla maternità surrogata.

Questa decisione sancisce un pronunciamento europeo fondamentale di 200 Paesi, fra cui l’Italia, in cui questa pratica è vietata. Qui non si parla di orientamenti cattolici o conservatori, come qualcuno tenta di affermare strumentalizzando la questione, ma di diritti fondamentali.

Non possiamo permettere la violazione della dignità umana: dobbiamo tutelare i bambini e le donne, perché “donare” l’utero è una pratica che riduce la donna-madre a mero contenitore e …

Leggi di più »

Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione

Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione

Oggi si celebra la prima “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione”. Una giornata per commemorare i 386 migranti che il 3 ottobre del 2013 naufragarono nel Mediterraneo a poche miglia dall’isola di Lampedusa.

Istituita dalla Legge n. 45, approvata dal Senato nella seduta del 16 marzo 2016, questa giornata vuole -come si legge all’articolo 1- conservare e rinnovare la memoria di quanti hanno perso la vita nel tentativo di emigrare verso il nostro Paese per sfuggire alle guerre, alle persecuzioni e alla miseria. Tante le …

Leggi di più »

Il patrimonio mondiale ha un nuovo alleato: E-RIHS

Il patrimonio mondiale ha un nuovo alleato: E-RIHS

La Commissione Europea ha approvato il finanziamento di 4 milioni di euro sul programma di ricerca e sviluppo Horizon 2020 per l’avvio della fase preparatoria della creazione dell’infrastruttura di ricerca europea per la scienza del patrimonio, E-RIHS PP—European Research Infrastructure for Heritage Science Preparatory Phase.
L’Italia con il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) è il capofila di E-RIHS PP, il cui consorzio conta 15 Stati membri più Israele. Per l’Italia partecipano anche l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) per le metodologie fisiche applicate ai beni culturali, …

Leggi di più »

Regolamento del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop)

Regolamento del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop)

In sede consultiva la 7a Commissione Istruzione e Cultura del Senato ha concluso l’esame dell’atto Comunitario riguardante il Centro europeo di sviluppo e formazione professionale (atto n. 532).

La proposta del Parlamento Europeo e del Consiglio è volta ad adottare un Regolamento del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop) in sostituzione al regolamento del 1975 (CEE) n. 337/75 che istituisce il Centro.

La revisione del regolamento permetterà di conformare determinate disposizioni che disciplinano il Cedefop all’orientamento comune sulle agenzie decentrate dell’UE e offrirà inoltre …

Leggi di più »

Senato: approvata la legge di delegazione europea 2015

Senato: approvata la legge di delegazione europea 2015

L’Assemblea del Senato ha approvato definitivamente il ddl n. 2345, recante “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2015“.

La Legge di delegazione europea è, insieme alla legge europea, uno dei due strumenti di adeguamento all’ordinamento dell’Unione europea introdotti dalla legge 24 dicembre 2012, n. 234, che ha attuato una riforma organica delle norme che regolano la partecipazione dell’Italia alla formazione e all’attuazione della normativa e delle politiche dell’Unione europea.
Il ddl, composto …

Leggi di più »

Roma, un concerto per ricordare Jo Cox

Roma, un concerto per ricordare Jo Cox

Domenica 26 giugno, alle ore 18, presso la Sala dell’Immacolata nel Convento dei Santissimi Apostoli, in via del Vaccaro 9, Roma, si terrà un concerto per ricordare la collega britannica Jo Cox, organizzato dalla Fondazione Adkins-Chiti: donne in musica.
Jo Cox, recentemente scomparsa, è stata componente del partito laburista, sostenitrice parlamentare degli “Amici laburisti della Palestina e Medio Oriente”, nonché della revoca del blocco della Striscia di Gaza.
Nella campagna sul referendum sulla permanenza del Regno Unito nell’Unione europea ha preso parte al comitato della “permanenza”.

Qui l’invito

Leggi di più »

Immigrazione, la proposta italiana all’UE

Immigrazione, la proposta italiana all’UE

Vi invito a leggere la proposta sulla questione migratoria presentata dall’Italia all’Unione europea.
L’Italia ha elaborato un contributo di pensiero su un possibile percorso per migliorare l’efficacia delle politiche migratorie esterne all’UE.
La gestione dei flussi migratori non può più essere, infatti, sostenibile senza una cooperazione mirata e rafforzata con i Paesi terzi di provenienza e di transito.

Per saperne di più:

Lettera Renzi a Junker e Tusk
Governo.it: la proposta dell’Italia alla UE
Italian non-paper: migration compact

Leggi di più »

Camera: approvate norme per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale

Camera: approvate norme per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale

L’Assemblea di Montecitorio ha approvato la proposta di legge che introduce disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale.
Per commercio equo e solidale si intende un rapporto commerciale con un produttore in forza di un accordo basato sul dialogo, sulla trasparenza, sul rispetto e la solidarietà, che è finalizzato all’equità nelle relazioni commerciali.

L’accordo di commercio equo e solidale è, di fatto, un accordo di lunga durata che ha lo scopo di consentire, accompagnare e migliorare l’accesso al mercato del produttore.

Sono da …

Leggi di più »

Enews 414

Enews 414

#Ventiquattro
Oggi il nostro Governo compie due anni. Ventiquattro mesi di lavoro dietro le spalle, con i risultati che potete vedere riassunti in queste ventiquattro slide. Ventiquattro mesi come quelli che abbiamo ancora davanti prima delle elezioni politiche. Avanti tutta, con la stessa fame del primo giorno. Cercando di far tesoro degli errori commessi, certo, ma continuando a mettercela tutta: perché l’Italia merita tutto il nostro entusiasmo, tutta la nostra passione, tutta la nostra fatica.

Come sempre vi leggo con interesse e curiosità. Chi ha voglia di …

Leggi di più »

18-19 Febbraio, Consiglio Europeo: Immigrazione e Brexit

18-19 Febbraio, Consiglio Europeo: Immigrazione e Brexit

Il 18 e 19 Febbraio si è svolto il Consiglio Europeo straordinario per affrontare le tematiche legate all’immigrazione e alla possibilità di uscita dalla Gran Bretagna dall’Unione Europea.

In risposta alla crisi migratoria cui deve far fronte l’UE, il Consiglio ha stabilito che l’obiettivo deve essere quello di contenere rapidamente i flussi, proteggere le frontiere esterne, ridurre la migrazione irregolare e salvaguardare l’integrità dello spazio Schengen.

Quanto all’ipotesi di una possibile Brexit, i leader dell’UE hanno raggiunto una nuova intesa con il Regno Unito, il quale, peraltro, …

Leggi di più »