Per i figli di madri detenute stare in carcere e’ una forma di violenza

Per i figli di madri detenute stare in carcere e’ una forma di violenza

La proposta dei deputati Dem della Commissione Infanzia: case famiglie per madri detenute con figli

(ANSA) – “Ci sono in Italia 56 bambini innocenti ma che sono in carcere insieme alle madri detenute”. L’ha ricordato Paolo Siani, deputato del Pd nella conferenza stampa organizzata a Montecitorio insieme agli altri deputati Dem che fanno parte della commissione parlamentare per l’Infanzia e l’adolescenza. Insieme, proporranno alcune modifiche alla normativa attuale, la legge 62 del 2011 che ha “limiti, lacune, contraddizioni”, a loro avviso. In particolare, chiedono che madri con bambini …

Leggi di più »

Benvenuti, donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà

Benvenuti, donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà

Con Liliana Benvenuti scompare un’altra delle grandi figure della Resistenza. “Angela” era una donna indomita che ha sempre combattuto per la libertà e la dignità dell’uomo, anche dopo la Liberazione di Firenze e dell’Italia. Entrò giovanissima nella Resistenza, affrontò le insidie della clandestinità con grande coraggio e grande dedizione. Quando parlava del fascismo diceva “ci hanno tolto la giovinezza”. Di lei mi piacerebbe venissero ricordate soprattutto queste parole come monito per le giovani generazioni, affinché l’orrore della dittatura, della guerra delle deportazioni, non si ripeta. E grazie a Liliana ed a …

Leggi di più »

Istituto degli Innocenti eccellenza italiana. Lavoreremo per valorizzazione

Istituto degli Innocenti eccellenza italiana. Lavoreremo per valorizzazione

Per la prima volta oggi la Commissione parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza di cui faccio parte ha reso visita all’Istituto degli Innocenti di Firenze. È stata l’occasione per conoscere ed apprezzare, una volta di più, la qualità e la capillarità del lavoro svolto da questa mirabile istituzione che, proprio nel 2019, compie 600 anni di storia. L’Istituto degli Innocenti rappresenta un punto d’orgoglio per il nostro Paese e, in particolare, per la città di Firenze che, prima nel mondo, si dette una struttura per venire …

Leggi di più »

Morte Orsetti. “Lorenzo ci insegna a ‘non voltarci dall’altra parte'”

Morte Orsetti. “Lorenzo ci insegna a ‘non voltarci dall’altra parte'”

Dichiarazione della parlamentare del partito Democratico Rosa Maria Di Giorgi

“Muoio col sorriso sulle labbra perché ho dato la vita per il prossimo”. Sono queste le ultime parole che Lorenzo Orsetti ha voluto lasciarci, poco prima di morire a Baghuz, in Siria, ucciso durante un contrattacco dell’Isis. Lorenzo era un ragazzo conosciuto a Firenze, aveva frequentato gli scout, lavorava nel settore della ristorazione. Un giovane come tanti, che amava la musica ed il divertimento con gli amici. Il suo senso di giustizia, e l’urgenza di fare …

Leggi di più »

Shoah. “Mibac ripristini i fondi per l’ultimazione del Meis”

Shoah. “Mibac ripristini i fondi per l’ultimazione del Meis”

Oggi ho presentato un’interrogazione alla commissione Cultura della Camera per avere informazioni sui fondi destinati al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (Meis).

Ecco la mia dichiarazione, pubblicata su agcult.it

Il ministero dei Beni culturali assuma iniziative per ripristinare al più presto possibile i fondi in favore dell’ultimazione del Meis, il Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah. Lo chiede la deputata Rosa Maria Di Giorgi (Pd) in un’interrogazione indirizzata al Mibac.

Il Meis, sottolinea la deputata dem, “è soprattutto un luogo di incontro e di scambio, un …

Leggi di più »

Basta scherzare col clima, in piazza con i giovani che chiedono una svolta

Basta scherzare col clima, in piazza con i giovani che chiedono una svolta

“Venerdì in tutto il mondo i nostri figli scenderanno in piazza per chiedere una maggiore attenzione alla questione climatica, richiamando la classe politica tutta ad un impegno serio per evitare che si avverino le previsioni tanto catastrofiche quanto realistiche degli scienziati, secondo cui abbiamo davvero pochissimo tempo oramai per evitare che la situazione sulla terra diventi irreversibile a causa dei danni che negli anni sono stati arrecati agli equilibri bioecologici ed ambientali del pianeta”, dice Di Giorgi.

“Tutti siamo chiamati a fare di più. Il PD …

Leggi di più »

Cooperante scomparso a Capo Verde, dolore e apprensione per la morte di David

Cooperante scomparso a Capo Verde, dolore e apprensione per la morte di David

Quando scompare un ragazzo così giovane è sempre un dolore. Quando questo capita così lontano da casa, durante una missione di cooperazione internazionale, il dolore si fa ancora più acuto. David Sollazzo era uno dei tanti ‘nostri’ ragazzi che in giro per il mondo fanno cose meravigliose inseguendo gli ideali della solidarietà e dell’aiuto umanitario nei Paesi in via di sviluppo. Era a Capo Verde con l’entusiasmo e la motivazione di chi mette la propria professionalità a disposizione ed al servizio degli altri. Nello stringermi intorno …

Leggi di più »

Cambiare per crescere. “Mettere il PD al servizio di un campo largo di alleanze”

Cambiare per crescere.  “Mettere il PD al servizio di un campo largo di alleanze”

Le parlamentari Dem Rosa Maria Di Giorgi, Roberta Pinotti e Marina Sereni, oggi a Firenze per un’iniziativa a sostegno della candidatura di Nicola Zingaretti: “Prima le persone, serve un modello economico equo basato sulla sostenibilità sociale”

“Ho aderito alla mozione Zingaretti perché riporta il dibattito e i contenuti politici su un piano di profondità ed articolazione di pensiero, tutte cose che in questi anni sono state abbandonate in nome di un’autosufficienza di toni e di forze che ha finito per danneggiare il Partito Democratico. Abbiamo bisogno di un partito …

Leggi di più »

Intervista a “Super Partes” del 17/2/’19

Intervista a “Super Partes” del 17/2/’19

Intervistata per la trasmissione Mediaset “Super Partes”, ho commentato le notizie politiche della settimana appena passata.
Riascolta qui l’intervista.

Leggi di più »

Rissa in p.zza dei Ciompi: “A Salvini dico: la campagna elettorale è finita, mandi in città gli agenti richiesti”

Rissa in p.zza dei Ciompi: “A Salvini dico: la  campagna elettorale è finita, mandi in città gli agenti richiesti”

Dichiarazione di Rosa Maria Di Giorgi, parlamentare del Partito Democratico. “Come avevamo previsto il decreto ‘sicurezza’ rischia di creare ulteriori problemi alle amministrazioni locali”

“Le immagini dell’inseguimento e della rissa in Piazza dei Ciompi, in pieno centro, a due passi dal Duomo, è quanto di peggio ci potessimo augurare per la nostra città, perché restituisce una sensazione di insicurezza e di paura che lascia scioccati. Tanto più se consideriamo che i fatti si sono svolti in orario serale, mettendo a rischio la vita di tante persone …

Leggi di più »

Minori. “Bene garante per l’infanzia, nessun bambino sia costretto a vivere in carcere”

Minori. “Bene garante per l’infanzia, nessun bambino sia costretto a vivere in carcere”

Mercoledì 23 gennaio si è riunita la Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza con l’audizione della garante per l’infanzia, Filomena Albano.

Si è discusso della violenza sulle bambine e sui bambini. E’ stato un incontro interessante e ricco di spunti di riflessione per la Commissione. La garante ha affrontato molti temi di attualità, dal disagio mentale degli adolescenti all’uso di sostanze, dalle carenze educative alla violenza negli ambiti sportivi. Sui nuovi diritti dei minori, gli stessi bambini hanno chiesto di poter trascorrere più tempo con i genitori. È stato affrontato il problema dei bambini in carcere …

Leggi di più »

“Ciao Silvano. E grazie di tutto”

“Ciao Silvano. E grazie di tutto”

Messaggio dell’On  Rosa Maria di Giorgi, in ricordo del Partigiano Silvano Sarti, scomparso oggi. 
 
Con Silvano Sarti scompare un uomo straordinario, che le parole non bastano a contenere. Un uomo  di grandissima energia, un trascinatore di folle,  dotato di una grande lucidità di pensiero che sapeva naturalmente esprimere con concetti semplici ed allo stesso tempo profondissimi. Una persona di estremo rigore morale che con entusiasmo ha testimoniato fino all’ultimo i valori della lotta di Liberazione contro il  nazifascismo che lo vide  protagonista,  e che furono poi  …

Leggi di più »

“Ho firmato convintamente il “Manifesto Calenda”: solo uniti si vince”

“Ho firmato convintamente il “Manifesto Calenda”: solo uniti si vince”

La deputata Dem “Il Pd deve essere cardine e protagonista dell’alleanza fra forze europeiste”
 
“Ho firmato Manifesto per la costruzione di una lista unitaria delle forze politiche e civiche europeiste  perché condivido assolutamente l’idea di creare un’alleanza per la crescita basata sul welfare e sull’affermazione dei diritti, nel rispetto della persona. Bene dunque Calenda, bene Gentiloni e Zingaretti che hanno immediatamente condiviso questo approccio” dichiara la Deputata del Partito Democratico Rosa Maria Di Giorgi.
 
“Le sconfitte subite nelle recenti elezioni politiche e amministrative devono spingere tutti noi …

Leggi di più »

Amministrative e non solo. Su la Repubblica, il mio appello al centrosinistra

Amministrative e non solo. Su la Repubblica, il mio appello al centrosinistra

Elezioni amministrative a Firenze, e non solo. Su la Repubblica il mio appello al mondo del centrosinistra perché non prevalgano logiche divisive che ci portino a perdere a favore della destra. Già alle politiche abbiamo pagato un prezzo alto perdendo tanti collegi, al nord in particolare, dove i voti di coalizione avrebbero fatto la differenza. Abbiamo già sbagliato. Solo uniti si vince.

 

 

Leggi di più »

Su DL Sicurezza pieno sostegno al sindaco Nardella

Su DL Sicurezza pieno sostegno al sindaco Nardella

“L’iniziativa del primo cittadino di Firenze fa chiarezza sulla pericolosità della norma che porta la firma del ministro Salvini ed avvicina il ricorso alla Corte Costituzionale” sottolinea la deputata Dem.

“Il cosiddetto DL Sicurezza non solo accrescerà di fatto il livello di insicurezza nel nostro Paese, ma, al tempo stesso, comporterà  una serie di gravi discriminazioni nei confronti dei richiedenti asilo e renderà impossibile per gli amministratori determinare i servizi pubblici e sociali che i Comuni hanno l’obbligo di garantire, creando una pesante confusione amministrativa senza …

Leggi di più »