L’intervista a Renzi su Repubblica

L’intervista a Renzi su Repubblica

Vi consiglio la lettura dell’approfondita intervista di Claudio Tito a Renzi uscita oggi su Repubblica.

Qui l’anteprima dell’articolo

 

 

 

 

 

 

Leggi di più »

Su l’Unità. “Silvio&Beppe: leggi o Carta ma sempre ad personam”

Su l’Unità. “Silvio&Beppe: leggi o Carta ma sempre ad personam”

[Intervento su L’Unità – 21 maggio 2014]  
DA VENTI ANNI CI LAMENTIAMO DI UNO DEGLI ORRORI PEGGIORI CHE LA POLITICA CI POSSA OFFRIRE: LE LEGGI COSÌ DETTE AD PERSONAM, leggi cioè pensate e approvate nell`interesse di una sola persona: Silvio Berlusconi ne è stato un maestro insuperabile, con gravi ed evidenti danni al funzionamento della giustizia e non solo. Ora stiamo facendo un ulteriore passo. Dalle leggi si passa alla Costituzione ad personam. L`autore in questo caso è Beppe Grillo e i suoi replicanti. …

Leggi di più »

Online i video con la mia partecipazione ad Agorà e Omnibus

Online i video con la mia partecipazione ad Agorà e Omnibus

Nel giorno della sentenza del Tribunale di Milano sulla pena che dovrà scontare Silvio Berlusconi, il dibattito politico si infiamma sulle candidature alle Europee e sulle riforme.
Su questi ed altri temi, sono stata ospite di Gerardo Greco ad Agorà, nella puntata dell’11 aprile, con Michaela Biancofiore (Forza Italia); Mario Mauro (Popolari per l’Italia); Marco Furfaro (Sel-L’Altra Europa con Tsipras); Antonio Leone (Nuovo Centrodestra); Giuseppe Bortolussi, segretario CGIA Mestre; i giornalisti Alan Friedman e Jacopo Iacoboni (La Stampa).

Qui invece il link alla puntata di Omnibus (La7), …

Leggi di più »

Berlusconi. “Offese e richieste di dimissioni di Grasso sono ingiustificate e inaccettabili”

Berlusconi. “Offese e richieste di dimissioni di Grasso sono ingiustificate e inaccettabili”

La compravendita dei senatori durante il governo Prodi, che la magistratura sta giustamente perseguendo attraverso un processo, è un fatto molto grave che ha umiliato il Senato e la nostra democrazia. E’ per questo che il Tribunale di Napoli ha interpellato il Presidente della nostra Assemblea comunicandogli che esiste una lesione ai danni del Senato e chiedendogli di esprimersi sulla costituzione del Senato come parte civile. Di fronte a questo Pietro Grasso ha compiuto il suo dovere, comunicandoci in sede di Consiglio di Presidenza, che …

Leggi di più »

Berlusconi. Di Giorgi e Saggese: “Pd compatto per la costituzione di parte civile del Senato, ora Grasso prenderà decisione giusta”

Berlusconi. Di Giorgi e Saggese: “Pd compatto per la costituzione di parte civile del Senato, ora Grasso prenderà decisione giusta”

“Il Pd, durante la riunione dell’consiglio di Presidenza del Senato, si è espresso, compatto, a favore della costituzione di parte civile del Senato nel processo che riguarda la compravendita di alcuni senatori e che vede coinvolto Silvio Berlusconi. Ora la scelta finale spetta al Presidente del Senato. Siamo convinti che Pietro Grasso saprà prendere la giusta decisione”. Lo dichiarano le senatrici del Pd Rosa Maria Di Giorgi e Angelica Saggese, membri del consiglio di Presidenza del Senato.

Leggi di più »

Berlusconi. “PDL si metta l’anima in pace e smetta di rimandare la decadenza”

Berlusconi. “PDL si metta l’anima in pace e smetta di rimandare la decadenza”

“Non c’era motivo di riunire il consiglio di presidenza del Senato, il presidente Grasso lo ha fatto solo per cortesia istituzionale. Noi abbiamo partecipato alla riunione ma nell’approfondimento della discussione abbiamo preso atto che il consiglio di presidenza del Senato non ha niente a che fare con le decisioni prese nella Giunta. E’ necessario che il Pdl si metta l’anima in pace e non trovi ogni giorno nuove scuse per tentare di considerare non valida la votazione sulla decadenza di Berlusconi effettuata lo scorso 4 …

Leggi di più »

Relazione del Sen. Russo (PD), membro della Giunta per il Regolamento, per il voto palese sulla decadenza Berlusconi

Relazione del Sen. Russo (PD), membro della Giunta per il Regolamento, per il voto palese sulla decadenza Berlusconi

Senato della Repubblica – Giunta per il Regolamento

Seduta del 29 ottobre 2013

Relazione del Senatore Francesco RUSSO

 

Onorevoli colleghi,

Parto da una semplice constatazione: in questa vicenda la Giunta per il Regolamento del Senato e quindi ciascuno di noi si trova ad affrontare una questione del tutto inedita, e ciò emerge proprio dall’esame approfondito dei precedenti che utilmente ci sono stati forniti. Intanto perché è la prima volta che ci si trova a dover prendere atto della decadenza imposta dall’applicazione del c.d. “decreto (legislativo) Severino” ad un componente …

Leggi di più »

L’eNEWS n° 374 di Matteo #Renzi

L’eNEWS n° 374 di Matteo #Renzi

[eNews 374 – di Matteo Renzi] Vorrei tanto parlarvi di cosa stiamo facendo a Firenze. Perché in un mondo politico che spesso vive di chiacchiere, i fatti concreti sono l’unica àncora di salvezza. Ma non posso farla troppo lunga. E allora rimando a una delle prossime enews l’aggiornamento sulle questioni cittadine. Chi segue il sito www.matteorenzi.it potrà verificare le iniziative dell’ultimo periodo, compresa l’inaugurazione della biblioteca del Galluzzo, cui tengo molto sia per il coinvolgimento dei ragazzi del luogo nella gestione, sia perché – ormai vi ho …

Leggi di più »

Governo, Di Giorgi (Pd): “Fiducia da B.? Per il governo sarebbe vittoria di Pirro”

Governo, Di Giorgi (Pd): “Fiducia da B.? Per il governo sarebbe vittoria di Pirro”

[ILFATTOQUOTIDIANO]“Dopo lo strappo si sono accorti che le cose non andavano secondo i loro calcoli e allora fanno marcia indietro”. La senatrice del Pd Rosa Di Giorgi non è contenta di quello che sta accadendo all’interno del gruppo del Pdl, riunito a palazzo Madama durante il dibattito che segue il discorso di Enrico Letta e, a quanto pare, disponibile a votare la fiducia al governo. “Berlusconi ha capito di non avere i numeri che pensava, e adesso nasconde la sua disfatta dietro a un voto compatto per il governo”, …

Leggi di più »

Basta con i servitori obbedienti del PdL. Maggioranza diversa per legge elettorale ed elezioni a febbraio. Con Renzi premier.

Basta con i servitori obbedienti del PdL. Maggioranza diversa per legge elettorale ed elezioni a febbraio. Con Renzi premier.

A questo punto chiarezza. Berlusconi forza la mano, cerca il pasticcio, confonde le acque, mente. Ritira i suoi ministri. I suoi servitori obbediscono disperati. Non possono fare altrimenti. Nuovo Governo con maggioranza diversa in Parlamento per fare legge elettorale e finanziaria 2014 per l’Italia. Elezioni a febbraio e finalmente forse la chiarezza del bipolarismo. Centrodestra e centrosinistra contrapposti, come deve essere. Il Pd sia fiero di aver tentato fino in fondo di reggere questo governo, indipendentemente dai problemi di Berlusconi. Ora basta.
Il Pd faccia il …

Leggi di più »

L’irresponsabilità del Pdl affossa anche il decreto sui Beni Culturali

L’irresponsabilità del Pdl affossa anche il decreto sui Beni Culturali

“L’irresponsabilità del Pdl, più attento agli interessi di Berlusconi che a quelli del Paese, rischia di affossare anche gli interventi e i fondi previsti dal Decreto Cultura per la tutela e la valorizzazione del patrimonio nazionale. Il decreto, già’ approvato dal Senato e atteso da un rapido passaggio alla Camera, ora sta per essere bloccato sine die per colpa della situazione di crisi indotta dal centro-destra”. Così la senatrice fiorentina Rosa Maria Di Giorgi, segretario d’aula del Pd e membro della Settima Commissione di Palazzo …

Leggi di più »

Sentenza Mediaset. Il dovere di votare la decadenza di Berlusconi

Sentenza Mediaset. Il dovere di votare la decadenza di Berlusconi

“Non esiste spazio per valutazioni discrezionali, saremo semplicemente chiamati ad applicare quanto prevede la legge. Di fronte a una sentenza passata per due gradi di giudizio e confermata dalla Cassazione, il Pd avrà il dovere di votare la decadenza di Silvio Berlusconi, quando saremo chiamati a farlo”.
E’ quanto ha dichiarato la senatrice fiorentina del Pd Rosa Maria Di Giorgi, a seguito della sentenza della Corte di Cassazione.
“Per il Pdl – conclude la senatrice – sarà un atto dovuto difendere sino all’ultimo il proprio leader, ma …

Leggi di più »

Un’Italia da governare

Commentare questa tornata elettorale non è facile, anche a mente fredda. Il risultato è stato molto deludente e sarebbe difficile negarlo. Come Centrosinistra non siamo riusciti a convincere i cittadini che la nostra proposta per la rinascita dell’Italia era quella giusta. Le nostre idee non sono passate, non hanno “rotto” il muro dell’antipolitica, a differenza di quanto pensavamo. Questo è il primo punto su cui riflettere, per capire cosa abbiamo sbagliato.

Leggi di più »