Camera: approvato il collegato ambientale

Camera: approvato il collegato ambientale

L’Assemblea di Montecitorio ha approvato in via definitiva il disegno di legge collegato alla legge di stabilità per il 2014, il c.d. collegato ambientale.

Il provvedimento si compone di 79 articoli ed è un testo particolarmente importante per lo sviluppo dell’economia sostenibile, un settore in costante crescita che incide in maniera rilevante sul Pil del nostro Paese.

Esso contiene, inoltre, misure in materia di tutela della natura e sviluppo sostenibile, valutazioni ambientali, energia, acquisti verdi, gestione dei rifiuti e bonifiche, difesa del suolo e risorse idriche.

Il collegato …

Leggi di più »

Senato: approvate mozioni sui cambiamenti climatici

Senato: approvate mozioni sui cambiamenti climatici

L’Assemblea del Senato ha approvato alcune mozioni relative alle politiche di contrasto ai cambiamenti climatici.
I provvedimenti impegnano il Governo a:
– attivarsi affinché alla conferenza di Parigi sia approvato un accordo globale giuridicamente vincolante;
– promuovere in sede europea il raggiungimento della neutralità emissiva entro il 2100 e forme di fiscalità ambientale;
– favorire la transizione verso un sistema energetico più sicuro e sostenibile;
– adottare una nuova politica energetica, a ridurre incentivi e sussidi all’uso di combustibili fossili e a definire una road map di decarbonizzazione;
– sostenere, compatibilmente …

Leggi di più »

Firenze, presentazione del progetto di restyling sostenibile delle facciate

Firenze, presentazione del progetto di restyling sostenibile delle facciate

Oggi 20 maggio, alle ore 16.00, si terrà presso il Mercato Centrale di Firenze la presentazione del progetto “Restyling sostenibile delle facciate – Eco-design per il recupero delle periferie: metodo, strategie e linee guida”.

L’idea di Restyling in chiave sostenibile degli edifici nasce dall’esigenza di risolvere nel concreto il degrado delle periferie, spesso contraddistinto da strutture edilizie incapaci di rispondere alle attuali esigenze formali ed energetiche.

L’obiettivo del progetto è quello di offrire soluzioni di miglioramento della prestazione energetica attraverso elementi di eco-design capaci di garantire cura …

Leggi di più »

350 milioni di euro per l’efficientamento energetico delle #scuole

350 milioni di euro per l’efficientamento energetico delle #scuole

Dal fondo di Kyoto sono in arrivo 350 milioni per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 109 del 13 maggio 2015 il Decreto interministeriale che prevede “Misure per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici”, attuativo dell’articolo 9 del decreto-legge n. 91 del 24 giugno 2014, che permette “Interventi urgenti per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici e universitari pubblici”.

I finanziamenti sono concessi sulle risorse del Fondo per l’attuazione del Protocollo alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, firmato a Kyoto …

Leggi di più »

Convertito in legge il decreto “competitività”. Crescita e sviluppo

Convertito in legge il decreto “competitività”. Crescita e sviluppo

Il DL 91/2014, conosciuto come Decreto “competitività” è stato approvato definitivamente dal Senato il 7 agosto ed è in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Importanti misure per la crescita in tanti settori. In particolare, al fine di di realizzare interventi di incremento dell’efficienza energetica degli edifici scolastici, degli asili nido e delle università, nonché degli edifici dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica, è stata prevista la concessione di finanziamenti a tasso agevolato, nel limite di 350 milioni di euro, a valere sulle risorse del …

Leggi di più »

Approvata in Senato la conversione del  DL 91/2014 “competitività”, ora tocca alla Camera

Approvata in Senato la conversione del  DL 91/2014 “competitività”, ora tocca alla Camera

Convertite in legge le ​norme urgenti per  il settore agricolo, la tutela ambientale e l’efficientamento energetico dell’edilizia scolastica e universitaria, per il rilancio e lo sviluppo delle imprese, il contenimento dei costi delle tariffe energetiche e la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea: questo serve al Paese per rendere le imprese italiane, operanti in settori strategici, competitive sul mercato italiano e internazionale. Il sì definitivo della Camera entro il 22 agosto.

Disposizioni importanti in tutti gli ambiti, anche  nell’agroalimentare, per favorire il lavoro dei …

Leggi di più »