Coronavirus: Firenze deve ripensare il proprio modello di sviluppo

Coronavirus: Firenze deve ripensare il proprio modello di sviluppo

La crisi innescata dal coronavirus rischia di presentare un conto pesantissimo alla nostra città. Gli aiuti sostanziosi del governo, quelli già stanziati e quelli che ancora verranno stanziati, serviranno a tamponare il danno, ma è evidente che ci vorranno mesi, se non anni, prima che gli effetti negativi prodotti in queste settimane possano essere sanati.
In questo momento bene fa il sindaco a riflettere sul tipo di sviluppo che ha avuto la nostra città negli ultimi anni: un’economia eccessivamente imperniata sul mercato turistico non è più …

Leggi di più »

Coronavirus: un video chiaro su tutte le misure igieniche e di protezione

Coronavirus: un video chiaro su tutte le misure igieniche e di protezione

Un video semplice, efficace e corretto.

Finalmente chiarezza sulle misure igieniche, mascherine, ecc.
Ascoltatelo tutto.
In bocca al lupo a tutti noi.
Ce la faremo se sapremo muoverci con intelligenza.

 

 

Leggi di più »

Coronavirus: sostegno a bambini in condizione di povertà

Coronavirus: sostegno a bambini in condizione di povertà

In questo momento di grave crisi chi soffre di più sono, come sempre, le persone fragili e più vulnerabili.
Tra queste ci sono certamente i bambini in condizioni di povertà.
Sappiamo che in Italia il numero dei bambini in povertà assoluta, e senza un’alimentazione adeguata né una casa, è triplicato. Oggi sono
1,26 milioni (563mila nel Mezzogiorno, 508mila a Nord e 192mila al Centro). Per loro e per le loro famiglie è necessario un aiuto e un
sostegno subito.
La salute dei bambini è in questo momento in grave pericolo, …

Leggi di più »

Coronavirus: il video – appello del ministro Franceschini

Coronavirus: il video – appello del ministro Franceschini

Il video appello del nostro capodelegazione, il ministro Dario Franceschini.
Parole sagge che invitano tutti alla responsabilità. C’è un tempo per tutto. Ora è il tempo della concordia per salvare il nostro paese. Verrà il tempo delle polemiche politiche. E sarà ancora e sempre democrazia.
Ma adesso no.
Adesso tutti uniti nella battaglia che stiamo combattendo.
#insiemecelafaremo
#restiamoacasa

Dall’inizio dell’emergenza ho fatto il mio dovere in silenzio ma ora voglio dire pubblicamente che il Presidente Conte va ringraziato per il suo lavoro senza sosta, con sulle spalle una responsabilità che nessun …

Leggi di più »

Coronavirus: bene abilitazione medica solo con laurea

Coronavirus: bene abilitazione medica solo con laurea

Nel decreto Cura Italia viene finalmente alleggerito il vecchio sistema di abilitazione alla professione medica che prevedeva, al termine del percorso di laurea, il superamento di un ulteriore esame di stato per poter prestate il proprio lavoro in corsia.

La decisione del ministro Manfredi, sulla quale già da tempo riflettevamo, supplisce alla strutturale carenza di medici nel nostro Paese poiché consegnerà ai laureati in Medicina e Chirurgia l’immediata abilitazione alla professione, evitando ulteriori lungaggini visto che tra la laurea e l’esame di Stato potevano trascorrere anche …

Leggi di più »

Coronavirus: 130 milioni alla cultura per l’emergenza

Coronavirus: 130 milioni alla cultura per l’emergenza

Apprendiamo con viva soddisfazione che il Consiglio dei Ministri, come avevamo richiesto, ha approvato importanti misure in aiuto alla cultura e allo spettacolo dal vivo, settori tra i più colpiti dalla diffusione del Coronavirus.

Secondo quanto deliberato, i lavoratori della cultura, dello spettacolo, del cinema e dell’audiovisivo, compresi coloro che sono privi di ammortizzatori sociali, godranno di indennità straordinarie. Saranno inoltre sospesi i versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria per chi gestisce o organizza teatri, sale da concerto, …

Leggi di più »

Coronavirus: restiamo a casa per aiutare i più deboli

Coronavirus: restiamo a casa per aiutare i più deboli

L’arrivo della delegazione di medici ed esperti cinesi in Italia con il loro carico di esperienza e materiali è una bella notizia. In primo luogo, per il senso di solidarietà internazionale che rappresentano in modo evidente e, in secondo luogo, per la speranza che incarnano, ossia che si può uscire dal contagio. La terza riflessione cui ci inducono è la seguente: solo con disciplina ferrea se ne esce. Solo se faremo tutti, nessuno escluso, ciò che hanno fatto in Cina riusciremo a fermare il maledetto …

Leggi di più »