Razzismo: è allarme anche in Toscana, spezzare catena odio

Razzismo: è allarme anche in Toscana, spezzare catena odio

L’aggressione ad un giovane immigrato di colore, l’imbrattamento della targa in ricordo di Idy Diene sul Ponte Vespucci a Firenze, le scritte minacciose al Tirreno di Piombino, i volantini di Azione Universitaria in cui si chiedono ‘classi etniche’ a Pistoia e, ancora, l’inchiesta della procura di Siena su ambienti della destra estrema e xenofoba, ci danno il segno inequivocabile di come, anche nella nostra regione, si sia oramai oltrepassata il livello di guardia e sia necessario rinnovare l’impegno quotidiano nella denuncia e nella testimonianza contro …

Leggi di più »

Morte Carabiniere: da destra indegno sciacallaggio

Morte Carabiniere: da destra indegno sciacallaggio

La morte del giovane vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega è stata l’ennesima occasione per la destra nostrana di sciorinare tutto l’armamentario del più becero razzismo. Dobbiamo ancora una volta dire grazie alla professionalità delle nostre forze dell’ordine, il cui lavoro scrupoloso ha permesso di assicurare i colpevoli alla giustizia in tempi rapidissimi. Ma mentre i Carabinieri lavoravano alla ricostruzione, alla verifica, ai riscontri, come si fa sempre nelle indagini, fior di parlamentari e finanche leader di partito, non hanno trovato di meglio che accusare genericamente gli ‘immigrati‘ …

Leggi di più »

Leggi Razziali, Di Giorgi (PD): “Accanto a Liliana Segre affinché l’orrore non si ripeta”

Leggi Razziali, Di Giorgi (PD): “Accanto a Liliana Segre affinché l’orrore non si ripeta”

“E’ il momento di non tacere, come molti, troppi italiani, fecero 80 anni fa. Anche a costo di sembrare impopolari. Perché, di fronte a certi abomini, il vero pericolo non è andare contro corrente, ma essere complici” dichiara la deputata in occasione della giornata di studi “La difesa della Razza e la Costruzione del nemico”
in programma oggi in Palazzo Vecchio a Firenze

“Alle leggi razziali non si arrivò improvvisamente: si trattò un percorso durato anni, avallato in maniera scellerata dalla politica, da ampi settori della società, …

Leggi di più »

Mi unisco al lutto per Idy: nessuna tolleranza per il razzismo

Mi unisco al lutto per Idy: nessuna tolleranza per il razzismo

“Una scelta giusta che condivido e sottoscrivo: dedicare un momento di raccoglimento e riflessione a quanto accaduto, in una città che credevamo immune ma che pure non più tardi di 7 anni fa aveva già attraversato l’orrore del razzismo assassino, è una cosa dovuta.
La storia di Idy Diene è una storia di grande dignità nel sacrificio per la propria famiglia. Una storia comune a quella di tanti altri migranti costretti a muoversi dal proprio paese, a separarsi dagli affetti e dalle cose care, per garantire …

Leggi di più »

Omicidio Diene: “Presenterò un disegno di legge su una nuova regolamentazione per l’uso d’armi”

Omicidio Diene: “Presenterò un disegno di legge su una nuova regolamentazione per l’uso d’armi”

La tragica perdita di una vita per mano di una persona armata che ha agito in modo criminale e irresponsabile deve richiamare la nostra attenzione e le nostre coscienze sulla pericolosità di questi strumenti per la collettività e la sicurezza pubblica.
Strumenti di morte che devono trovare una regolamentazione più stringente nella concessione delle autorizzazioni e del conseguente uso.
Pensare che una persona si possa alzare una mattina e, a prescindere dai suoi intenti autolesionisti o assassini, possa girare per strada, tra le persone, tra di noi, …

Leggi di più »

Solidarietà al sindaco Nardella: rispettare il dolore, senza usare violenza

Solidarietà al sindaco Nardella: rispettare il dolore, senza usare violenza

“Il dolore per una morte assurda non può trovare sfogo nell’aggressione ai rappresentanti delle Istituzioni democratiche, tanto più quando, come capitato al sindaco Nardella, intervengono proprio per manifestare il proprio cordoglio ed incontrare i rappresentanti della comunità senegalese. A Dario va tutta la mia massima solidarietà, nella convinzione che si tratti del gesto di qualche esagitato che non ha ben capito cosa significhi vivere in democrazia e crede di poter usare impunemente la violenza e la sopraffazione. Firenze è una città solidale e saprà dimostrarlo …

Leggi di più »

“L’indifferenza rese possibile le leggi razziali”. Il mio articolo sulla giornata della memoria

“L’indifferenza rese possibile le leggi razziali”. Il mio articolo sulla giornata della memoria

Vi propongo qui di seguito la lettura di un articolo che ho scritto su La Repubblica Firenze, una mia personale e sentita riflessione per onorare il Giorno della Memoria, una ricorrenza oggi più che mai fondamentale per non cadere nell’indifferenza e negli orrori del passato.

Giornata della Memoria

Leggi di più »

Il mio intervento di oggi. “L’azione dell’ANPI non smette di essere attuale”

Il mio intervento di oggi. “L’azione dell’ANPI non smette di essere attuale”

Sono davvero onorata di potere essere con i partigiani e con tutti voi oggi per la giornata dell’antifascismo dell’Anpi.
E sono particolarmente colpita dal fatto di celebrarla qui, in Campidoglio. Proprio qui dove il Gran Consiglio del Fascismo istituì addirittura il Governatorato di Roma, trasformando il Comune in un organo di carattere statale con scopi e funzioni municipali, ma alle dirette dipendenze del capo del governo.

Qui dove parliamo, per quasi venti anni (dal 1926 al 1944) non ci fu un sindaco eletto dai cittadini ma un …

Leggi di più »

“È la memoria che ci rende cittadini (veri)”, il mio intervento sul Corriere Fiorentino

“È la memoria che ci rende cittadini (veri)”, il mio intervento sul Corriere Fiorentino

Alla luce dei recenti episodi di razzismo e antisemitismo, ho ritenuto doveroso condividere questo mio intervento di ieri sul Corriere Fiorentino, in previsione dell’incontro di oggi in Campidoglio insieme all’Associazione Nazionale Partigiani. Credo fermamente che il fascismo non debba in alcun modo essere tollerato e alla luce di questa convinzione è mio impegno promuovere progetti educativi che coinvolgano soprattutto i giovani.

 

Leggi di più »

Firenze, insulti e molestie sul bus. “Rabbia come madre e preoccupazione per il clima di intolleranza e indifferenza”

Firenze, insulti e molestie sul bus. “Rabbia come madre e preoccupazione per il clima di intolleranza e indifferenza”

Dichiarazione della vicepresidente del Senato di condanna per i commenti sessisti e razzisti di cui è stata vittima la figlia di Lorenza Giani

“Immagino il senso di impotenza e di rabbia che possa avere provato Lorenza e al contempo condivido con angoscia i suoi interrogativi su dove stia andando la coscienza civica e il senso di comunità in questo Paese” lo dichiara la vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi esprimendo vicinanza a Lorenza Giani, ex segretaria del Pd di Firenze e alla figlia diciassettenne Dior …

Leggi di più »

Terrorismo, fede, razzismo. Una selezione di articoli per continuare a ragionare

Terrorismo, fede, razzismo. Una selezione di articoli per continuare a ragionare

Vi invito a leggere questi quattro articoli che ho voluto selezionare e proporvi in merito al tema del terrorismo internazionale e del razzismo dilagante. Tratti da Corriere, Repubblica e Avvenire, sono a firma di Beppe Severgnini, Monsignor Galantino, Andrea Riccardi e soprattutto di Tahar Ben Jelloun, scrittore, poeta e saggista marocchino il cui appello è – a mio avviso – molto emblematico e di interesse comune.

Leggi di più »

Senato: approvato il ddl sul negazionismo

Senato: approvato il ddl sul negazionismo

L’Assemblea del Senato ha approvato il ddl riguardante il contrasto e la repressione dei crimini di genocidio, crimini contro l’umanità e crimini di guerra, come definiti dagli articoli 6, 7 e 8 dello statuto della Corte penale internazionale.
Il disegno di legge, composto da un solo articolo, modifica la legge che ha recepito la convenzione contro le discriminazioni razziali per introdurre l’aggravante di negazionismo e circoscrive la rilevanza penale alle sole condotte istigatorie commesse pubblicamente per atti di discriminazione o atti di violenza per motivi razziali, …

Leggi di più »

Il mio intervento di fine seduta sull’episodio di razzismo ai danni di una studentessa di origini senegalesi in provincia di Pisa

Il mio intervento di fine seduta sull’episodio di razzismo ai danni di una studentessa di origini senegalesi in provincia di Pisa

Il 20 maggio, a termine della seduta pomeridiana, sono intervenuta in Aula in merito al gravissimo episodio di razzismo avvenuto nei confronti di una studentessa di origini senegalesi, che frequenta una scuola superiore in provincia di Pisa, alla quale sono state indirizzate lettere anonime contenenti frasi xenofobe, piene di odio.

I carabinieri, con l’aiuto delle autorità scolastiche, stanno indagando per capire chi sia l’autore di questo orribile gesto.

La reazione a questa vicenda è stata di grande civiltà da parte del Preside, degli insegnanti e del mondo …

Leggi di più »

“Minacce razziste a studentessa sono frutto di campagne elettorali xenofobe”

“Minacce razziste a studentessa sono frutto di campagne elettorali xenofobe”

“Frasi deliranti, piene di odio e rancore, che svelano il volto del razzismo”. Così la Senatrice del Pd Rosa Maria Di Giorgi, componente della Commissione Cultura, Istruzione e Sport di Palazzo Madama, riguardo la vicenda delle lettere anonime a sfondo razziale giunte ad una studentessa di origini senegalesi in provincia di Pisa.
“Questi episodi sono anche frutto della ripugnante istigazione all’odio che viene costantemente portata avanti per biechi fini elettorali contro persone che vivono, lavorano, studiano e si impegnano con dedizione per migliorare il proprio futuro …

Leggi di più »

Parte il progetto Figc “Razzisti? Una brutta razza”

Parte il progetto Figc “Razzisti? Una brutta razza”

Si terrà domani, sabato 21 febbraio, a Firenze, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alle ore 10, il debutto ufficiale dell’evento organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc) intitolato ” Razzisti? Una brutta razza”. Sarà il primo di 20 appuntamenti nei quali si affronterà il tema del razzismo con un linguaggio moderno rivolto ai giovani calciatori delle società affiliate alla Figc.

Il progetto ha finalità educative e mira a sviluppare e promuovere una coscienza sociale e sportiva.

Attraverso una migliore educazione allo sport si …

Leggi di più »